Lucera, 13 Giugno 2024

Stretta sui rifiuti. Ancora controlli della Polizia Locale. Multe per gli automobilisti indisciplinati

Gli sforzi per mantenere la città libera da rifiuti abbandonati sono stati intensificati, con agenti che pattugliano le strade e utilizzano sistemi di sorveglianza per individuare e sanzionare coloro che gettano rifiuti in maniera illegale.

Nel report della Polizia Locale, è emerso che sono state emesse ben 337 multe per sosta irregolare durante le operazioni di controllo sul territorio cittadino. Questo risultato indica un’attenzione costante delle autorità verso il rispetto delle norme del codice della strada e la sicurezza del traffico urbano.


COMUNICATO STAMPA

Report attività Polizia Locale mese di maggio

Prosegue il presidio del territorio e il contrasto alle condotte illecite da parte della Polizia Locale.
Intensa è stata l’attività svolta nel mese di maggio dalle Unità Operative in linea con gli input dell’Amministrazione ed in particolare del Sindaco e dell’Assessore alla Polizia Locale.

Tutela ambientale e del territorio:

Per contrastare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti in ambito cittadino, dopo alcuni appostamenti in borghese, sono state posizionate in alcuni punti della città, delle telecamere che hanno permesso di identificare 12 cittadini cui è stata comminata una sanzione e segnalati all’Autorità Giudiziaria. L’abbandono dei rifiuti o, peggio ancora, il lancio del sacchetto dall’auto in corsa, sono comportamenti non solo contro la legge ma moralmente deprecabili e contrari ad ogni regola del vivere civile.

I servizi di appostamento, unitamente alla visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza, nonché le puntuali segnalazioni dei cittadini, permettono alla Polizia Locale di controllare e reprimere quei comportamenti incivili che minano il decoro della città. L’attività continuerà nei prossimi giorni con l’impiego del personale appartenente all’unità operativa “Polizia ambientale” della Polizia Locale di Lucera. Si invitano tutti i cittadini ad offrire il loro personale contributo attraverso una più attenta e quotidiana gestione dei rifiuti, e segnalando chi li abbandona non rispettando i beni comuni.

Controlli di polizia stradale:

sempre più incisiva l’azione di contrasto a quei comportamenti degli automobilisti che danneggiano gli utenti deboli come pedoni e disabili.

337 sono state le violazioni accertate per sosta irregolare tra cui vanno poste in evidenza:

26 per sosta sul marciapiede;

24 per sosta sugli stalli per disabili senza averne titolo;

18 per sosta sugli attraversamenti pedonali;

5 per sosta in area pedonale.

Pronto intervento:

oltre 200 le richieste di intervento pervenute alla Centrale Operativa da parte dei cittadini cui hanno dato riscontro le pattuglie di pronto intervento.

12 incidenti stradali rilevati di cui 6 con feriti. Sono state ritirate 6 patenti di guida a seguito di

sinistro stradale con lesioni.

Transiti in ZTL:

sono stati registrati 317 passaggi non autorizzati all’interno della zona a traffico limitato rilevati dalle telecamere installate ai varchi di accesso che comportano una sanzione fino a 332 Euro.

Polizia Giudiziaria:

a seguito di controlli di Polizia Edilizia, sono state denunciate e deferite all’Autorità Giudiziaria 4 persone per violazione del DPR 380/01 in quanto avevano effettuato interventi edilizi senza i prescritti titoli autorizzativi. Una persona è stata denunciata per occupazione abusiva di alloggio appartenente ad Ente pubblico.

Polizia Amministrativa:

Sono stati rilasciati 96 pareri per occupazioni di suolo pubblico nell’ambito dell’attività di Polizia Amministrativa e controllati 120 commercianti ambulanti nel corso dei mercati settimanali.
Effettuate 72 notifiche per conto di varie Prefetture, Procure e Tribunali e 37 accertamenti per conto dell’ufficio anagrafe del Comune di Lucera.

Istruite 21 pratiche per ordinanze di viabilità e autorizzazioni allo svolgimento di manifestazioni religiose, sportive e politiche.

L’ufficio di Polizia Mortuaria ha effettuato per conto del settore servizi cimiteriali, 40 pratiche per prestazioni inerenti le attività di gestione del civico cimitero. A partire dalla prima metà del mese di giugno sarà garantita, con orari alternati, la presenza di un operatore della polizia locale presso l’ufficio posto all’ingresso del civico cimitero al fine di regolamentare gli accessi ed il rispetto delle norme di comportamento inserite nel regolamento di polizia mortuaria.

A partire dalla seconda metà di giugno e per tutto il periodo estivo sarà predisposto, nelle ore serali, un servizio di controllo all’interno della villa comunale per contrastare il fenomeno dei monopattini e delle bici che circolano a forte velocità creando pericolo per i pedoni anche con l’adozione di apposita ordinanza.

Facebook
WhatsApp
Email