Lucera, 13 Giugno 2024

Inaugurati due manufatti realizzati dagli alunni dell’Istituto comprensivo Tommasone Alighieri con l’associazione I Diversabili

Inaugurati due manufatti realizzati dagli alunni dell’Istituto comprensivo “Tommasone Alighieri” con l’associazione I Diversabili all’interno del progetto “Alla Corte di Federico II”. “Opere composte da tante mattonelle di ceramica differenti, come differenti siamo tutti noi”.

Due manufatti composti da tante mattonelle, ciascuna con un disegno differente, fissate su un supporto ligneo, arricchiscono le pareti della Scuola Secondaria I. C. “Tommasone Alighieri” di Lucera. Si tratta dei lavori realizzati dagli alunni delle classi 1^ sezioni A B C G H, anno scolastico 2022/2023, insieme all’ODV I Diversabili ETS all’interno del progetto “Alla Corte di Federico II” – finanziato dall’avviso Bellezza e Legalità per una Puglia libera dalle mafie – che sono stati inaugurati la mattina di sabato 16 settembre.

Il progetto (che è partito a giugno 2022 e si concluderà entro l’anno) ha messo in campo laboratori artistici, manuali e di ricerca che ruotano intorno alla figura di Federico II. Nello specifico gli alunni della scuola secondaria “Dante Alighieri” hanno partecipato ai laboratori di ceramica con il maestro Lucio Gianfrancesco, di pittura con Cleonice Di Muro e di difesa personale con Annita Scioscia.

«In questi manufatti ci sono tanti tasselli differenti, come differenti siamo tutti noi», ha spiegato Tina Ieluzzi, vicepresidente dell’Associazione I Diversabili, che ha aggiunto: «Con i laboratori messi in campo grazie al progetto “Alla Corte di Federico II” abbiamo lavorato molto sull’inclusione e sull’identità, per permettere alle nuove generazioni di conoscere la storia del territorio e le proprie radici. Abbiamo creato una rete con istituzioni, associazioni del territorio e istituti scolatici».

Soddisfatta del processo messo in campo anche la dirigente dell’I.C. “Tommasone Alighieri” Francesca Chiechi, che ha dichiarato: «La collaborazione tra diverse agenzie del territorio che fanno squadra è un aspetto molto importante. I laboratori hanno coinvolto gli alunni che, grazie a queste attività, hanno avuto la possibilità di scoprire i loro talenti e la storia del territorio. Quest’ultimo può essere salvaguardato solo se impariamo a conoscerlo e ad amarlo».

Durante la mattinata del 16 settembre Gens Capitanatae – associazione storico culturale che promuove la valorizzazione e la tutela del Patrimonio culturale, archeologico e monumentale della città di Lucera e della Capitanata – ha guidato gli alunni in un viaggio alla scoperta della Lucera Saracena e della figura di Federico II, grazie alla rievocazione storica. «È stata un’esperienza meravigliosa» ha sostenuto Alessandro De Troia, presidente dell’associazione che collabora con I Diversabili da diverso tempo, e ha aggiunto: «I ragazzi hanno bisogno di conoscere il proprio territorio, i propri luoghi, la propria storia. C’è un bellissimo detto che recita: “Le ali per volare, le radici per tornare”. Noi abbiamo bisogno di ragazzi che tornano in questo territorio».

Il progetto “Alla Corte di Federico II” promosso dall’associazione I Diversabili ha visto l’attivazione di sette percorsi laboratoriali – pittura, ceramica, difesa personale, cioccolateria sociale, cucina, musica e teatro sociale – che hanno permesso ai ragazzi dell’associazione non solo di sviluppare e rafforzare competenze, ma anche di interagire con altri coetanei. Tutti i laboratori, infatti, hanno previsto la partecipazione dei ragazzi de I Diversabili insieme agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, e ai giovani della Cooperativa Paidos.

La rete di partner a supporto del progetto è composta da: Comune di Lucera, Istituti comprensivi “Manzoni Radice” e “Tommasone Alighieri”, A.S.D. Polisportiva Juvenilia Scioscia, Coop. Sociale Paidos Onlus, Club Lucera Rotaract, Corale Santa Cecilia – Don E. Di Giovine, Pro Loco Lucera, Parrocchia Opera San Giuseppe, Corpo Volontario Intervento Pubblico e Protezione Civile e Apulia Arte, Turismo E Cultura.

 

Associazione di volontariato I Diversabili

L’associazione di volontariato I Diversabili Onlus è nata a Lucera nel 1992 e gestisce un Centro Sociale Polivalente per diversamente abili – art. 105 del Regolamento Regionale, con personale specializzato. Ospita anche ragazzi con disabilità che hanno terminato il percorso scolastico. Diversi i finanziamenti e i progetti realizzati per l’efficiente ed efficace gestione del centro, nonché per la creazione di attività e laboratori che coinvolgono i ragazzi e i normo dotati, in un’ottica di inclusione e di integrazione.

Facebook
WhatsApp
Email