Lucera, 24 Giugno 2024

Il nuovo comandante della Polizia Urbana, D’Alessio, ha relazionato in Consiglio comunale

Il nuovo comandante della Polizia Locale si è presentato alla Città nel corso dell'ultima seduta del Consiglio comunale.

Giuseppe D'Alessio, foggiano di nascita ma, ha sottolineato, con origini napoletane, giunge a Lucera in un momento difficile che, però, è condizione condivisa da tutti gli altri comuni della Capitanata. Le note vicende di carattere economico finanziario mettono le amministrazioni di fronte a problematiche complesse, che toccano anche il ruolo e l'organizzazione della Polizia Locale. In base alla norma, Lucera dovrebbe avere un organico di 47 operatori; oggi, se ne contano soltanto 12, compreso D'Alessio. La carenza, come è evidente, incide sul livello del servizio e impone – ragiona il neo comandante – una collaborazione con le altre aree della tecnostruttura comunale orientata a rendere l'operatività della Polizia locale primaria sul territorio nel suo senso più estremo, anche togliendo alcuni incarichi che nel tempo hanno portato i vigili urbani ad essere meno poliziotti e più amministrativi. 

La Polizia locale è lo strumento prossimale delle istituzioni per colloquiare con la gente – ha tenuto a sottolineare D'Alessio -. Che spera di poter assicurare una presenza più costante, sfruttando al meglio le poche pedine a disposizione. Congiuntamente, il comandante aprirà un dialogo attraverso uno sportello al cittadino che servirà per rappresentare alla Civica Amministrazione problemi, disagi e carenze.

(sr)

Facebook
WhatsApp
Email