Lucera, 13 Giugno 2024

Al Circolo Unione di Lucera la presentazione del libro ‘Protagonisti della storia e della cultura di Capitanata’

Si è svolto al Circolo Unione di Lucera, sabato 18 marzo, alle ore 18,30, la presentazione del saggio del giornalista e scrittore Duilio Paiano Protagonisti della storia e della cultura di Capitanata (Edizioni del Poggio, 2022).

Dopo i saluti di Pasquale Frisi, presidente dell'Associazione Daunia&Sannio che ha organizzato la manifestazione, e di Silvio Di Pasqua, presidente del Circolo Unione, è seguito l’invito del dottor Giuseppe Trincucci, storico e studioso del territorio, a dialogare con l'autore.

Protagonisti della storia e della cultura di Capitanata è un saggio che, in oltre quattrocento pagine, propone il profilo di trenta personaggi che dal XV al XX secolo hanno contribuito con la loro meritoria attività a illustrare la terra delle origini in Italia e nel mondo.

Si tratta di studiosi che hanno operato nel campo della scienza, della letteratura, della musica, dell'arte: alcuni di essi sono certamente conosciuti al grande pubblico, altri meno, altri ancora rappresentano una vera e propria sorpresa.

A fare compagnia, nelle pagine del libro, ai vari Giordano, Altamura, Bozzini, Rosati e Lanza, vi sono state anche personalità quali Minuziano (stampatore editore sanseverese del Xv secolo), Enrico Radesca (musicista di grande sensibilità, inventore del genere musicale denominato monodia e precursore del melodramma), Giuseppe Telfener (imprenditore che ha costruito le prime ferrovie nel continente americano, inventore della cremagliera), e tanti altri ancora che il lettore scoprirà con grande stupore e altrettanto piacere.

I meriti di questo saggio di Paiano consistono non soltanto nell'aver proposto la biografia di alcuni personaggi pressoché sconosciuti, ma anche nell'aver “costruito”  profili arricchiti con le considerazioni e le valutazioni di studiosi che in passato si sono occupati e hanno scritto di loro. Un ulteriore pregio è l'aver inserito nello stesso volume ben trenta personalità che, in tal modo, finiscono col formare quasi un'antologia che offre uno spaccato interessante e significativo della storia e della cultura di Capitanata nei secoli.

L'obiettivo dichiarato dall'autore è quello di affidare questo lavoro all'attenzione soprattutto dei più giovani affinché, attraverso la conoscenza dei fatti e delle persone che hanno dato lustro alla terra delle origini, possano maturare l'orgoglio dell'appartenenza e trovare stimoli e motivazioni per emularli.

Facebook
WhatsApp
Email