NEWS ON LINE Scuola         Pubblicata il

Giorno della Memoria al Convitto Bonghi di Lucera

condividi


Anche quest’anno il Convitto Bonghi di Lucera dimostra grande sensibilità alle tematiche legate al Giorno della Memoria, alla Shoah e al razzismo. Nell’ambito del Progetto scolastico “Il mio nome è Anna”, infatti, le classi quinte parteciperanno venerdì 27 gennaio, dalle ore 09,00 alle ore 12,00, ad un incontro formativo in collaborazione con l’Associazione “Un ponte per Anne Frank” nel corso del quale ci sarà la proiezione del cortometraggio “Il nostro nome è Anna” realizzato da un’idea di Federica Pannocchia e prodotto da Studio Emme.

“Con grande impegno e senso di responsabilità anche quest'anno "passiamo il testimone" della Memoria della Shoah alle giovani generazioni. Partendo dalla riflessione sugli attuali fenomeni di razzismo, il progetto ha come finalità quella di trasmettere la consapevolezza, ora più che mai necessaria, di una nuova e più tollerante convivenza tra i popoli, che affondi le sue resistenti radici proprio nella lotta contro ogni forma di intolleranza e discriminazione. Ciò che si intende promuovere è una critica costruttiva del presente, che trovi legittimazione nello studio e nella Memoria del passato” ha affermato il Dirigente Scolastico Matteo Capra. Seguirà un incontro-dibattito con gli alunni al fine di non dimenticare ciò che è avvenuto e che non dovrà più avvenire.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic