NEWS ON LINE Scuola         Pubblicata il

Al Convitto 'R. Bonghi' si grida NO alla violenza sulle donne

condividi




Violenza domestica, psicologica e molestie: la violenza di genere ha tantissime forme e colpiscono donne di ogni età.
La giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne è una ricorrenza importantissima che ha dato lo spunto al nostro Istituto, Convitto “R. Bonghi” - sezione IPSSAR, per organizzare diverse attività al fine di coinvolgere e far riflettere famiglie, studenti e cittadini sui temi al centro della giornata. Gli studenti hanno espresso le proprie riflessioni attraverso opere grafiche e dibattiti che hanno visto la partecipazione della psicologa Dott.ssa Orsola Zitola e la testimonianza diretta di Rosa Tanese, sorella di Giovanna Tanese a cui è intitolato il Centro Antiviolenza di Lucera. Le classi coinvolte hanno arricchito con i simboli che ricordano la giornata e in modo particolare con le scarpe rosse, l’intero edificio e la piazzetta antistante il Convitto con l’obiettivo di sensibilizzare, far riflettere, prevenire e contrastare ogni forma di violenza e di discriminazione.
Tutte le attività sono state coordinate dalle professoresse Angela Moccia, Piera Ferretti e Cristina Ranieri. Particolari ringraziamenti vanno al Rettore-Dirigente Prof.ssa Mirella Coli, al DSGA, Dott. Emanuele Faccilongo, al Centro antiviolenza di Lucera “Cav. Giovanna Tanese”, alle signore che hanno gentilmente donato le loro scarpe rosse, alla Pubblisud, ai ragazzi della classe 2^C per aver curato gli allestimenti interni ed esterni dell’Istituto e ai ragazzi della classe 2^D per gli acrostici e le riflessioni poetiche.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic