SPETTACOLI Teatro         Pubblicata il

Al Garibaldi di Lucera Davide Enia in scena con 'L’Abisso'




Davide Enia in scena con “L’Abisso”. Un racconto straordinario in uno degli spettacoli più attesi dell’anno

Al Garibaldi continua la mostra fotografica dedicata ai momenti più significativi delle scorse stagioni

venerdì 10 maggio 2019, ore 20.30 - Teatro Garibaldi, Lucera (FG)

Il teatro di narrazione, capace di emozionare e far riflettere con il suo repertorio di storie straordinarie, torna protagonista sul palco del Teatro Garibaldi di Lucera, con uno degli spettacoli più belli di questa stagione.
Dopo il debutto nazionale nell’ottobre 2018 al Teatro di Roma, il Teatro di Lucera ospiterà “L’abisso”, spettacolo scritto diretto e interpretato da Davide Enia, scrittore, attore, regista e autore di teatro, vincitore, tra gli altri, del Premio UBU, del Premio Tondelli e del Premio ETI.

Tratto dal romanzo dello stesso autore, “Appunti per un naufragio” (Sellerio Editore), il regista e scrittore Davide Enia offre al pubblico un racconto sconvolgente per urgenza, grazia, forza e profondità.   
L’Abisso è il sesto appuntamento di PrimaVera al Garibaldi 2019, la stagione teatrale del Comune di Lucera a cura di Fabrizio Gifuni e Natalia Di Iorio.

Realizzato in collaborazione con il Festival Internazionale di Narrazione di Arzo, e prodotto da  Teatro di Roma, Teatro Biondo di Palermo e Accademia Perduta Teatri, lo spettacolo di Davide Enia – in scena il prossimo venerdì 10 maggio alle 20.30 nel Teatro Garibaldi di Lucera - nasce da un viaggio nella Lampedusa degli sbarchi e da una ricerca durata anni da cui nasceranno un romanzo prima (“Appunti per un naufragio”, Sellerio Editore), e uno spettacolo poi in cui emergono preziosi frammenti di storie dolorosissime eppure cariche di speranza.

«Un padre e un figlio guardano la storia svolgersi davanti a loro, nel mare di Lampedusa. Su questa isola protesa a Sud, tra Africa e Europa, Davide Enia guarda in faccia chi arriva e chi attende, e narra la storia di un naufragio individuale e collettivo». Davide Enia trova il coraggio di mettere insieme esperienze e ricordi personali nell’abisso del nostro presente. Un presente che molto spesso sembra aver perso proprio quelle parole che Davide Enia ha invece faticosamente e felicemente ritrovato in questo spettacolo.

“L’abisso” è fatto di una materia varia e viva, tesa ed emozionante, per fondere il racconto puro di uno dei migliori cantori teatrali agli antichi canti dei pescatori, al cunto palermitano, dove l’elemento epico dallo scontro tra i paladini si sposta su un nuovo campo di battaglia: il mare aperto.

Le musiche dello spettacolo sono composte ed eseguite da Giulio Barocchieri.

“L’abisso” ha riscosso inoltre il grande favore della critica: secondo Franco Cordelli del Corriere della Sera, si tratta dello “spettacolo più importante che sia stato messo in scena da un grande performer e da un grande italiano in questi ultimi anni”. 

I biglietti sono disponibili a Lucera da Kublai - Libreria Dolceria (Via Gramsci 27) e online su Vivaticket Italia. INFO TICKET 0881.542669 -stagioneteatralegaribaldi@gmail.com

A raccontare il rapporto tra la città di Lucera e il suo teatro, invece, continua nel Foyer del Teatro Garibaldi la mostra fotografica con i momenti più significativi delle passate edizioni. La mostra resterà aperta per tutta la durata della stagione.
Ventotto scatti realizzati da Esther Favilla, che riprendono momenti di backstage, alcuni ritratti realizzati durante le prove e tutti gli spettacoli che si sono alternati nel corso dei mesi. In mostra anche alcuni scatti di Fabrizio Gifuni realizzati durante lo spettacolo “Ragazzi di vita” tratto dall’opera di Pier Paolo Pasolini, andato in scena, sempre al Garibaldi, per la chiusura della quattordicesima edizione del Festival della Letteratura Mediterranea.

La stagione teatrale “PrimaVera al Garibaldi 2019” è organizzata dal Comune di Lucera e dal Teatro Pubblico Pugliese.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic