AMBIENTE Wwf         Pubblicata il

WWF Foggia: per le future vacanze, sano divertimento e turismo responsabile

condividi




Il turismo, la più grande industria globale, può rivelarsi grande consumatore delle risorse naturali della Terra. Le nostre coste e le nostre montagne ne sono testimoni. Ma può anche trasformarsi in un prezioso alleato per l’effettiva conservazione degli ecosistemi. Lo provano diversi progetti del WWF nel mondo, dove le comunità locali sono diventate loro stesse paladine della biodoversità, gestendo attività turistiche responsabili. Osservare i grandi animali nei parchi africani, scoprire le foreste lussurreggianti di vita, osservare lupi e orsi in natura, dalle Alpi agli Appennini..
Dagli anni '90 il WWF promuove il concetto della responsabilità e sostenibilità del turismo. Da più di 30 anni progetta e propone vacanze nella natura per bambini, ragazzi, famiglie e adulti. Le priorità strategiche del WWF in questo campo sono la promozione e lo sviluppo del turismo responsabile. Per farlo con le maggiori garanzie di qualità, nel 2002 l'Associazione ha prodotto la Carta di qualità del turismo responsabile.
Insieme al sano divertimento, la vacanza con il WWF è anche un'occasione di crescita personale e di sensibilizzazione nei confronti della natura e dell'ambiente. I ragazzi vengono infatti a contatto con i temi sui quali è il WWF è impegnato in modo diretto e partecipato: la sostenibilità, il valore e la tutela della biodiversità e del paesaggio, l'alimentazione naturale e a km 0. 
Uno dei principi cardine del turismo responsabile è il coinvolgimento delle comunità locali e la ricaduta diretta del beneficio derivante dalle attività di turismo. Questo e altro si può approfondire sul portale Turismo del WWF, a cominciare dalle tante proposte di vacanze, estive e invernali.
È possibile scaricare le proposte per i campi estivi 2015 per bambini e ragazzi anche dal Sito del WWF Foggia.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic