Lucera, 24 Giugno 2024

La fede del pellegrino: graffiti inediti in S. Francesco di Lucera

 
Al vertice del timpano del portale lo stemma della casa reale angioina con i gigli di Francia è il segno della committenza di re di Carlo II che volle la rinascita cristiana di Lucera ed edificò il Duomo e la basilica di S. Francesco. Anche  altri uomini anonimi hanno voluto lasciare un segno del loro passaggio incidendo di propria mano la dura pietra.
Sul lato sinistro del portale spicca un conosciuto quadrato magico, un graffito complesso  che, nel medioevo viandanti, cavalieri e pellegrini tracciavano per segnalare un punto d’incontro delle direttrici dell’orizzonte, un posto speciale con particolari energie, un luogo magico d’incontro tra terra e cielo, come nella Gerusalemme celeste dalla triplice cinta e nel sito del sogno della scala di Giacobbe, o semplicemente lo schema del gioco del tris. Sotto infatti è schematizzata anche la cosiddetta Tavola reale, gioco antichissimo ancora in uso conosciuto meglio col nome di Backgammon .Numerose sono ancora le tracce di fede graffite nelle pietre dei portali in cui predomina il segno della croce, ma sono presenti anche scudi nobiliari, lettere iniziali di nomi, numeri di verosimili date, un cerchio con raggi, una frase su due righe ancora inedita e persino il profilo di un volto.
Sorprende ancora che segni graffiti si riscontrano anche sui mattoni della facciata laterale e questa ne è una nuovissima segnalazione, ad altezza d’uomo e comprendono segni geometrici, stelle raggiate, stelle a cinque punte, una verosimile stella di Davide a sei punte, due bellissime croci patenti  di chiara fattura medievale ed ancora infine un altro graffito su mattone con il quadrato magico che si ricollega a quello più appariscente del portale principale. Non mancano ancora tante altre rappresentazioni da interpretare, studiare e confrontare per arricchire le conoscenze sul vasto e per alcuni versi ancora inesplorato patrimonio artistico monumentale di Lucera che riserva ancora la gradita sorpresa della scoperta.

Costantino Postiglione

Videoproiezione martedì 06/05/14 ore 18,30 sala CENTORE – OSPEDALE F. LASTARIA Lucera
 

Facebook
WhatsApp
Email