Lucera, 24 Giugno 2024

La Mercedes ristilizza la R ‘ regina di eleganza

SAN BENEDETTO DEL TRONTO ? La Mercedes ringiovanisce, grazie a un profondo e ben fatto restyling, la Classe R. La versione restyling del crossover tedesco è disponibile con 3 motori a benzina (300 da 231 cv, 350 da 272 cv, 500 da 387 cv) e 2 motori a gasolio CDI Common Rail (300 da 190 cv, 350 da 211 e 265 cv), negli allestimenti Executive, Sport, Premium, nelle varianti di carrozzeria Normale e Lunga. Esternamente molto è stato cambiato per rendere la R meno massiccia della prima serie. A partire dal frontale, più sportivo e dinamico di prima, grazie alle linee spioventi. Frontale dove sono cambiati i fari, ora a forma affusolata, che rendono più elegante l-anteriore (ancora più impreziosito dalle eleganti barre a led per le luci diurne). Anche posteriormente notevoli sono stati i cambiamenti: la coda risulta più morbida nelle forme e ai gruppi ottici scanalati tipici della casa di Stoccarda sono stati preferiti dei fari dal disegno allungato, che creano dinamismo e movimento. Salendo a bordo della Classe R, troviamo un abitacolo molto spazioso, confortevolissimo (un salotto su 4 ruote), e ovviamente, come su ogni Mercedes, elegantissimo (materiali di assoluta qualità e assemblaggio al top). La plancia è linearmente raffinata e la consolle centrale (a forma di scudo), dove troviamo lo schermo del sistema di intrattenimento e le manopole del clima bi zona, è completa ed ergonomica. Comoda, dietro al volante, è la leva del cambio 7 G Tronic, con i comandi a levetta ripetuti sul piantone dello sterzo. Completo è tecnologico è il quadro strumenti con raffinate bordature cromate sui quadranti. Ed ora il momento test drive: la Mercedes Classe R provata è stata la 350 CDI Sport 4Matic da 70545 ?. La nuova generazione della R, forte di un buon successo di vendite, viene modificata solo in alcuni fondamentali dettagli rispetto al modello che va a sostituire. A cambiare infatti, sono stati alcuni dettagli nel frontale e nella coda, pur rimanendo l-impostazione di successo a metà fra la station wagon e la monovolume. Su strada, nonostante la mole e le dimensioni siano importanti, la R si guida con facilità grazie alla posizione di guida alta, all-ottimo sterzo e agli ausili al parcheggio (sensori anteriori e posteriori). Il motore che equipaggia la versione provata è il 3000 Turbodiesel Common Rail da 265 cv, molto potente e brillante, che unito al cambio Automatico 7 G Tronic e alla trazione integrale, permette alla R di essere a proprio agio sia su strade asfaltate che su percorsi accidentati, garantendo sempre prestazioni sportive unite a consumi contenuti. Infine i prezzi: si va da 55050 ? della 300 2WD Executive fino ad arrivare a 89600 ? della 500 4Matic Premium Lunga (Benzina), si va da 55890 ? della 300 CDI 2WD Executive fino ad arrivare a 76980 ? della 350 CDI 211 cv BlueMotion Technology 4Matic Premium Lunga (Diesel).



Bruno Allevi

Facebook
WhatsApp
Email