CULTURA Lucera         Pubblicata il

'Chi vuol legger lieto sia': primo concorso reading per giovani lettori a Lucera




L’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Vittorio Emanuele III” di Lucera ha partecipato il 9 novembre scorso ad una interessante iniziativa che si è svolta presso la Cremeria Letteraria di Lucera e che ha visto coinvolti gli studenti impegnati nella lettura e interpretazione di testi letterari.

”Chi vuol legger lieto sia”, questo il titolo della manifestazione che, con musica, letteratura e pagine di libri ha appassionato il pubblico presente. 

Gli allievi dell’Itet e quelli delll’Istituto Superiore “Bonghi-Rosmini” hanno duettato alternando brani sul tema del viaggio e sul tema dell’amore.

Allietati dagli intermezzi musicali di Anna e Umberto Lucino, le parole, i versi e la recitazione dei ragazzi dell’Itet hanno dato voce al pensiero di grandi poeti e letterati della cultura italiana e straniera. Da Dante a Calvino, da Kavafis a Ungaretti, Pavese e De Luca, è stato un susseguirsi di suggestioni dentro un filo di narrazioni sul tema del viaggio, declinato in tutti i suoi aspetti: esperienza, esplorazione, conoscenza di sé e dell’altro, peregrinazione, ricerca, emigrazione, rifugio e salvezza. Viaggio che diventa stato d’animo, viaggio mentale e atemporale che occupa lo spazio dell’immaginario e dell’oltre e che aiuta a ricostruire il senso delle trasformazioni della moderna civiltà di massa, in cui il “villaggio globale” oscura il fascino dell’ignoto e lascia naufragare l’uomo alla ricerca di un’identità perduta.

E con l’interpretazione di “Un paese ci vuole” tratto da “Le lune e i falò” di Cesare Pavese, l’alunno Tullio Conte della 5° SIA dell’ITET “Vittorio Emanuele III” ha ricevuto il Primo Premio assegnatogli dalla Giuria e consegnato dal Dirigente Scolastico Pasquale Trivisonne. Il secondo premio è andato all’alunna Marica Santalucia della 3° SIA con il testo di George Gray tratto dall’antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters.

Un confronto appassionato tra giovani lettori, protagonisti di una esperienza formativa che ha emozionato tutti i presenti e le docenti che hanno coordinato il lavoro sui testi, le prof.sse Angela Parracino, Giusi Fontana e Rosa Tudisco dell’Itet. Una lettura corale che acquista maggior valore all’interno di un progetto più ampio di iniziative culturali orientate a valorizzare le risorse del nostro territorio, voluto fortemente dal Dirigente Scolastico Pasquale Trivisonne, impegnato a favorire nei giovani uno sguardo aperto e consapevole e un ruolo attivo nella cittadinanza.     

Prof.ssa Angela Parracino

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic