Lucera, 17 Luglio 2024

Inaugurata a Lucera la Biblioteca in Ospedale. Libri da leggere gratis ai pazienti e agli operatori

Si è svolta nella mattina del 5 Luglio scorso, presso l’Ospedale F. Lastaria di Lucera, l’inaugurazione della biblioteca ospedaliera “Lory Marchese”. La nuova realtà si trova all’interno della sala Centore, al terzo piano della struttura, ed è attiva dal mese di gennaio di quest’anno. Il progetto nasce su iniziativa del volontario e animatore del servizio in corsia Giuseppe Pio Padovano, il quale nel 2019 ha richiesto al CSV di Foggia, al Ce.S.eVo.Ca. (Centro Studi e Volontariato Capitanata) di Castelluccio Valmaggiore e alla Misericordia di Foggia, di poter avere anche a Lucera una biblioteca come quella già esistente presso il Policlinico “Riuniti” di Foggia ed intitolata a “Lory Marchese” (volontaria scomparsa prematuramente e ideatrice del servizio di lettura in corsia), nata dalla convenzione sottoscritta tra i predetti enti con il Policlinico stesso ed attiva dal 2018 con volontari in corsia.

All’inaugurazione hanno preso parte il Sindaco di Lucera Giuseppe Pitta, l’assessore ai servizi sociali Luigi Granieri e la consigliera Rossella Travaglio, il presidente del CSV Pasquale Marchese, il presidente del Ce.S.eVo.Ca. Carlo Laronga, la Presidente della Misericordia Laura Pipoli e i volontari senior Antonio Fusco e Antonio Di Donato, oltre a rappresentanti di associazioni di volontariato del territorio, operatori sanitari e semplici cittadini tra i quali alcuni donatori di libri. Il primo cittadino, dopo il taglio del nastro, ha ringraziato i volontari per quello che ha definito: “un raggio di sole che illumina il nostro Ospedale” e si è detto molto soddisfatto dell’operato sin qui condotto dai volontari del servizio civile, dall’OLP e dai collaboratori. Infatti il servizio è operativo dal mese di gennaio di quest’anno con l’arrivo dei volontari del servizio civile: Giulia Calabrese, Flavia Casciano, Martina De Virgilio e Francesco Sasso, coordinati dall’OLP (operatore locale di progetto) del CSV Davide Di Giovine, che hanno affiancato Padovano all’avvio operativo della biblioteca.

Molto emozionante è stato l’intervento della figlia di Lory Marchese, la dott.ssa Ilaria Maffei, la quale ha lodato il progetto che porta il nome di sua madre ed ha ringraziato i volontari per aver voluto dargli questo nome. La manifestazione è stata arricchita dall’intrattenimento musicale del volontario Luca Ferrante. Il cappellano dell’Ospedale Don Gaetano Squeo ha benedetto i locali e i volontari. La biblioteca in ospedale è aperta tutte le mattine dal lunedì al venerdì, con i volontari che girano i reparti per proporre i libri e letture animate. Numerosi utenti, in maniera del tutto gratuita, vengono in biblioteca per prendere un libro o spinti dalla curiosità per questo nuovo servizio. E’ possibile fare donazioni di libri. La biblioteca è presente su Facebook (Biblioteca Lory Marchese Lucera) e Instagram (biblioteca_lory_marchese_), a breve sarà attivo il sito internet da dove sarà possibile visionare il catalogo dei libri ed effettuare prenotazioni.

Facebook
WhatsApp
Email