Lucera, 18 Luglio 2024

Sicurezza: un cittadino chiede un Consiglio Comunale monotematico

riceviamo e pubblichiamo:

Sono molteplici le notizie di reato che negli ultimi mesi stanno attanagliando la città di Lucera, facilmente riscontrabili dagli articoli degli organi di stampa, dai furti d’auto alle bombe carta fatte esplodere nei pressi delle abitazioni o degli studi dei liberi professionisti. A questi fenomeni si aggiunge un tema ricorrente e mai risolto, quale quello degli odori nauseabondi che, nonostante le segnalazioni alle autorità competenti, pervadono sempre più spesso l’aria della nostra città, rendendola di fatto irrespirabile.

 
L’art. 44 dello Statuto del Comune di Lucera prevede che “Le istanze, petizioni e proposte presentate da uno o più cittadini, dirette a promuovere interventi per la migliore tutela di interessi generali della collettività, sono sottoposte dal Sindaco al competente organo collegiale che deve adottare, sulle stesse, motivata decisione, la quale deve essere notificata a tutti i presentatori della proposta entro 60 giorni dalla data di ricevimento della stessa“. 
 
Da singolo cittadino, che ha appena deciso di trasferire la propria residenza presso la città di Lucera, ritengo di non poter più tacere riguardo alla situazione di evidente degrado che è sotto gli occhi di tutti, e quindi ho deciso di protocollare un’istanza di convocazione di un Consiglio Comunale monotematico sul tema della sicurezza in città, al quale invitare  S.E. il Prefetto di Foggia, il Procuratore della repubblica di Foggia, i comandanti delle forze dell’ordine presenti in città (Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza), il comandante f.f. della Polizia Municipale, nonchè i rappresentanti dell’Agenzia regionale per la Protezione Ambientale.
 
Auspico che la mia istanza possa essere presa in considerazione e accolta dal Presidente del Consiglio Comunale, dal Sindaco e da tutti i Consiglieri Comunali di maggioranza ed opposizione.
 
Antonio De Troia
Facebook
WhatsApp
Email