Lucera, 22 Luglio 2024

Tradizioni pugliesi: la ciambella pasquale conosciuta come ‘U Pizze Palumme’

In questo nuovo episodio della rubrica “Rina in cucina”, la nostra amica Rina ci insegnerà come preparare una deliziosa ciambella pasquale conosciuta come “U Pizze Palumme”. Questa ricetta tradizionale pugliese è molto diffusa nella provincia di Foggia e in particolare a Lucera.

La ciambella pasquale è un dolce dal sapore soffice e delicato, immerso in una deliziosa glassa di zucchero bianca e decorato con confettini colorati. Il nome “U Pizze Palumme” significa letteralmente "pezzo di colomba", in riferimento al dolce pasquale più conosciuto, la colomba. Questo dolce richiama la colomba grazie al suo naspro bianco, ovvero la glassa di zucchero che lo ricopre.

Questa ciambella pasquale è davvero facile da preparare e richiede pochi ingredienti genuini, senza latticini, burro e lattosio. Per preparare questo dolce in casa, avrete bisogno di farina, uova, zucchero, olio di semi di girasole, lievito per dolci, vanillina e sale. Una volta impastati tutti gli ingredienti, il composto va messo in una teglia a ciambella e cotto nel forno per circa 35 minuti.

Una volta pronto, la ciambella va lasciata raffreddare completamente e ricoperta con la glassa di zucchero bianca, creando un effetto simile alla neve sul dolce. Infine, è possibile decorare il tutto con confettini colorati, conferendo un tocco di allegria perfetto per la festa di Pasqua.

Questa deliziosa ciambella pasquale sarà perfetta per deliziare il palato dei vostri ospiti durante il pranzo di Pasqua o da offrire come dolce regalo ai vostri cari. Seguite passo dopo passo la VIDEO ricetta di Rina e otterrete sicuramente un'ottima ciambella pasquale.

Non perdete l’occasione di provare questa deliziosa ricetta e sorprendete tutti con un dolce tradizionale e genuino, perfetto per celebrare la festa di Pasqua in famiglia o con gli amici!

Quindi non ti resta che guardare il video e iscriverti al canale Youtube Paoletti’s Farm

Facebook
WhatsApp
Email