Lucera, 18 Luglio 2024

La Polizia penitenziaria celebra i 206 anni dalla fondazione: A Bari premiato anche un poliziotto di Lucera

Il 206° anniversario dalla fondazione celebrata il 24 marzo nell’Agorà del Consiglio regionale. 

 

Alla presenza del vice ministro  alla Giustizia, Francesco Paolo Sisto, il Corpo della Polizia Penitenziaria ha scelto  l’Agorà della  sede del Consiglio regionale della Puglia per  celebrare i   suoi primi 206 anni.  
L’ Inno Nazionale, eseguito dalla Fanfara dell’Istituto Comprensivo Massari – Galilei e la Marcia di Ordinanza della Polizia Penitenziaria, hanno preceduto la proiezione di un video sulle attività svolte dalle donne e dagli uomini in divisa.
Quindi il saluto del Consiglio regionale  da parte della presidente Loredana Capone-  accompagnata dal Segretario Generale del Consiglio, Domenica Gattulli- e del sen. Francesco Paolo Sisto, vice Ministro alla Giustizia  che  ha confermato l’attenzione del governo per  il  fondamentale lavoro svolto dalla Penitenziaria, assicurando ogni giorno, grazie alla grande professionalità delle donne e degli uomini che  ne fanno parte, il massimo grado possibile di  convivenza all’interno di un mondo penitenziario che merita interventi non più procrastinabili. In questo senso, va anche  l’impegno alla realizzazione, della cittadella della Giustizia  di Bari.
La cerimonia è proseguita con la  lettura di un messaggio del capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Giovanni Russo cui ha dato voce il dir. agg. di P.P. dott. Nicola Colucci – Vice Comandante C.C. Bari.
A seguire, i saluti del dir. agg. di P.P. d.ssa Francesca Maria De Musso, Comandante del Reparto di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale "Francesco RUCCI" di Bari; della d.ssa Valeria PIRE, Direttore con incarico Superiore della Casa Circondariale "Francesco Rucci" di Bari e le consegne dei riconoscimenti al personale di Polizia Penitenziaria della Puglia e Basilicata. Tra  i premiati anche il lucerino Allievo Vice Sovrintendente Antonio Zoila in servizio presso la Casa Circondariale di San Severo ( nella foto accompagnato dall'Ispettore Attilio Montanaro). Difatti, il Poliziotto Penitenziario, il 20 febbraio 2019, libero dal servizio, salvò un ragazzo che stava subendo un'aggressione ed era in preda a una crisi epilettica.

Di seguito i nominativi del Personale di Polizia Penitenziaria che ha ricevuto i riconoscimenti :

  • Allievo Vice Sovrintendente Zoila Antonio ( C.C.San Severo) -Encomio;
  • l’Ispettore Gliubizzi Mario (C.C. Potenza) Encomio;
  • Sovrintendente Trianni Antonio ( C.C. Taranto) – Lode;
  • Assistente Capo Corriero Nicola ( C.C. Bari) -Lode,;
  • Ispettore Parenza Albino ( C.C. Trani) -Lode;
  • L Ass.te Capo Fortunato Biagio ( C.C. Trani) -Lode.
    Ha concluso la cerimonia la lettura della Preghiera a San Basilide, Santo Patrono del Corpo di Polizia Penitenziaria.

Fonte: Consiglio Regionale Puglia

Facebook
WhatsApp
Email