SPORT Motori         Pubblicata il

Formula 1: già si riscaldano i motori per gli appassionati dello sport più amato

condividi


La tua passione per la Formula 1 è nata per caso, magari guardando in tv le gare domenicali? O forse è legata all'amore per i motori, sentore quel rombo che scuote il terreno, veder sfrecciare un colore che distingue la tua casa automobilistica preferita, consapevole che alla guida c'è un uomo, che pochi secondi possono fare la differenza tra il podio o meno.

Certo l'amore per i motori può assumere diverse forme, anche semplicemente distinguere la propria auto, rendendola unica, arricchendola di dettagli. Per questa tipologia ci sono vere e proprie gare per appassionati del settore. C'è anche chi alla velocità attuale dei motori preferisce il ricordo nostalgico di come si è arrivati ai grandi numeri di oggi. I Motori d'Epoca non smettono mai di raccogliere consensi e grandi numeri.

Ma oggi, diciamoci la verità, quello che conquista è la Formula 1.

Cosa rende questo sport così affascinante e tra i più amati al mondo? Sicuramente un mix tra alta tecnologia, adrenalina, rigide regole e batticuore. E non dimentichiamo la forte competitività tra le diverse squadre che ogni anno investono in ricerca e sviluppo per arrivare a conquistare quel millesimo in più che decreta la vittoria.

Come funzionano i punti in Formula 1

Nella Formula 1 i punti vengono assegnati in base alla posizione finale del pilota, per il campionato piloti, e di entrambi i piloti della squadra, per il campionato del mondo costruttori. Al vincitore del Gran Premio vengono assegnati 25 punti, 18 al 2°, 15 al 3°, 12 al 4°, 10 al 5°, 8 al 6°, 6 al 7°, 4 all’8°, 2 al 9° e 1 punto per la 10° posizione. Nessun punto per i piloti dall’11° all’ultima posizione. A partire dalla stagione di Formula 1 2021, viene assegnato 1 punto aggiuntivo per il giro più veloce della gara se riesce a finire tra i primi 10.

Il calendario Mondiale 2023

Il Mondiale 2023 prenderà il via in Bahrain il 5 marzo, concludendosi ad Abu Dhabi il 26 novembre. Complessivamente, si correranno ben 24 GP.

In Italia avremo due GP: il primo ad Imola il 21 maggio (lunghezza di 4909 mt / 63 giri per l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari - Imola) e il secondo a Monza il 3 settembre (lunghezza 5793 mt / 53 giri per l'Autodromo Nazionale Monza - Monza).

Già da subito è possibile prenotare i biglietti per vivere il sogno della Formula 1 in diretta per la prima tappa ad Imola, scegliendo tra weekend, singola giornata o più giorni, per vivere in comodità l'esperienza più esaltante dell'anno.

IL CALENDARIO DI FORMULA 1 2023

5 marzo - GP Bahrain (Sakhir)

19 marzo - GP Arabia Saudita (Jeddah)

2 aprile - GP Australia (Albert Park)

16 aprile - GP Cina (Shanghai)

30 aprile - GP Azerbaijan (Baku)

7 maggio - GP Miami (Miami)

21 maggio - GP Emilia-Romagna (Imola)

28 maggio - GP Monaco (Monte Carlo)

4 giugno - GP Spagna (Barcellona)

18 giugno - GP Canada (Montreal)

2 luglio - GP Austria (Spielberg)

9 luglio - GP Gran Bretagna (Silverstone)

23 luglio - GP Ungheria (Hungaroring)

30 luglio - GP Belgio (Spa-Francorchamps)

27 agosto - GP Olanda (Zandvoort)

3 settembre - GP Italia (Monza)

17 settembre - GP Singapore (Marina Bay)

24 settembre - GP Giappone (Suzuka)

8 ottobre - GP Qatar (Losail)

22 ottobre - GP Stati Uniti (Austin)

29 ottobre - GP Città del Messico (Città del Messico)

5 novembre - GP San Paolo (Interlagos)

18 novembre - GP Las Vegas (Las Vegas)

26 novembre – GP Abu Dhabi (Yas Marina)

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic