NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

Assegnato al poeta Michele Urrasio il Premio alla carriera Daunia&Sannio 2022

condividi


È Michele URRASIO, poeta lucerino di fama nazionale, il destinatario del Premio alla carriera 2022 attribuito dall'Associazione Daunia&Sannio nell'ambito dell'annuale Premio Letterario Daunia&Sannio (Narrativa e Poesia), che comprende anche la sezione riservata al Premio alla Carriera.

Il riconoscimento a Urrasio è stato assegnato all'unanimità da una giuria presieduta dal giornalista e scrittore Duilio Paiano e composta dallo storico Giuseppe Trincucci, dal giornalista Celestino Agostinelli, dallo studioso del territorio don Gaetano Schiraldi e dall'imprenditore italo-canadese Joe Falcone.

Michele Urrasio, nato ad Alberona nel 1937, vive a Lucera da moltissimi anni. Ha insegnato per un quarantennio nelle scuole pubbliche e dal 1996 è docente di Letteratura e Arte presso l'Università della Terza Età di Lucera. Ha al suo attivo anche il riconoscimento di Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Promotore culturale di elevato impegno, Michele Urrasio, nel corso degli anni, si è imposto alla critica nazionale come uno dei poeti più sensibili e fecondi dell'intero panorama italiano. Ha partecipato a trasmissioni televisive ed è risultato vincitore di numerosi e prestigiosi Premi di poesia in ogni parte d'Italia. Della sua  produzione letteraria  si sono occupati con saggi, studi, prefazioni, recensioni, lettere e interviste scrittori, poeti e illustri critici letterari. Di lui ha scritto il compianto professor Giuseppe De Matteis, docente di Letteratura italiana presso l'Università di Pescara: «Urrasio trova la pluralità dei sentimenti nella proiezione dei suoi sentimenti più intimi in un contesto ampio, universale. Il tempo così si dilata e gli anni, i giorni e le ore diventano millenni, nel timore che tutto possa naufragare e che il nulla travolga ogni cosa nella sua “nebbia di sempre”». Giorgio Barberi Squarotti, critico letterario e poeta tra i più significativi del nostro tempo definisce Michele Urrasio «una delle voci più alte e significative dell'attuale momento poetico italiano».

Il Premio verrà consegnato ufficialmente nel corso della cerimonia conclusiva dell'Edizione 2022 del Premio Daunia&Sannio che avrà luogo, significativamente, ad Alberona (paese natale di Urrasio) nella prima decade di novembre.

Le due precedenti edizioni del Premio alla carriera avevano visto come destinatari nel 2020 il giornalista ed editore troiano Franco MARASCA (alla memoria) e l'imprenditore italo canadese Tony Patrick Trigiani, originario di Roseto Valfortore; nel 2021 il professor Rocco CAPOZZI, docente emerito dell’Università di Toronto (Canada), originario del Comune di Deliceto.

I premiati hanno assicurato la loro partecipazione (di persona o attraverso collegamento internet) alla manifestazione di Alberona. La loro presenza aggiungerà prestigio e significato a un'iniziativa che intende valorizzare personalità originarie della Daunia e del Sannio che si siano distinte per il loro impegno professionale e culturale nella valorizzazione e promozione del territorio di appartenenza o di origine e che si offrono come modelli e testimonianza soprattutto per le giovani generazioni.     

Duilio Paiano
Presidente Giuria Premio alla Carriera

Pasquale Antonio Frisi
Presidente Associazione Daunia&Sannio

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic