NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

Vito Netti: da Lucera alla Cechia per fare impresa con passione

condividi


di Costantino Montuori 

 
La drammatica scomparsa di Vito Netti, causata da un sinistro sulla Statale Adriatica in Romagna, ha scosso la comunità di Lucera. 
 
Vito era partito dalla città dello Svevo alla volta della Riviera romagnola. Una decisione assunta per mere ragioni lavorative. 
 
Netti, 32 anni, svolgeva la professione di imprenditore. Ed era uno capace, molto capace. A Cesenatico gestiva con la famiglia l'Hotel Jole sito tra il centro e la zona 'Boschetto'. 
 
Valente maestro nell'arte della pizza, il nostro concittadino aveva ottenuto titolo e abilitazione da istruttore dell'Accademia Nazionale Pizzaioli Italiani. 
 
Inoltre, era proprietario di due attività a Brno, in Cechia, dove si recava in inverno per lavorare. Ciò spiega la targa ceca apposta sulla sua Kawasaki nera. 
 
Quella stessa moto ha avuto la sventura di impattare con non poca violenza contro la carrozzeria di una Opel Corsa guidata da una 25enne di un paese vicino. 
 
Mamma Vittoria, papà Giovanni ed il fratello Raffaele hanno voluto che il feretro di Vito venisse trasferito a Lucera per le esequie. 
 
La nostra redazione si unisce al dolore dei familiari in questo doloroso frangente. 
 
(Photo: corriereromagna.it e foggiatoday.it. Li ringraziamo.)

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic