POLITICA Comune         Pubblicata il

Opere pubbliche Comune di Lucera, nota stampa del Sindaco

condividi


A precisazione ed integrazione del comunicato stampa inviato in data 22 luglio 2022 si precisa, per chiarezza e  correttezza di informazione, che tutti e 5 i progetti presentati dal comune di Lucera, per un totale di euro 4.830.000, sono stati ammessi a finanziamento, così come indicato dall'allegato 1 del decreto del Ministero dell'Interno di concerto con il Ministero dell'Economia. Rimaniamo fiduciosi che le risorse a destinarsi possano finanziare le opere nel più breve tempo possibile. Pertanto si inoltra il comunicato stampa rettificato relativi ai progetti di riqualificazione urbana promossi dal Comune di Lucera. 

 

"Ammontano a 4.830.000 euro i  finanziamenti ammessi e  riguardanti il Comune di Lucera", lo dichiara il primo cittadino, avv. Giuseppe Pitta che così prosegue:

"Un cifra importante  che secondo il nostro punto di vista, se finanziata nel più breve tempo possibile  permetterà di dare ai cittadini opere  molto importanti ed attese, in grado di cambiare in maniera indelebile il volto della Città. La vera sfida però sarà quella, all'esito del finanziamento, di cantierizzare  tali lavori nel più breve tempo possibile, trasformando i finanziamenti in opere a servizio della collettività".

"L'obiettivo, coerentemente con la mission che mi è stata data dal sindaco, è quello di ridisegnare Lucera partendo dalla risoluzione di problemi atavici che la affliggono, senza mai far mancare un occhio attento che punti a dar vita ad opere per una città moderna, confortevole ed ecosostenibile", ha rimarcato l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Lucera, Daniela Pagliara.

"Per raggiungere tale fine stiamo lavorando quotidianamente, senza proclami e con tanta dedizione- sottolinea- ed in questa direzione va l'ammissione di queste ulteriori 5 proposte progettuali   dall'Amministrazione per un totale di 4.830.000 euro.

Un primo finanziamento di euro 1.500.000 servirebbe a riqualificare interamente l'area del quartiere 167, quella che va tra viale Michelangelo e via Tiepolo, una delle zone più popolose della città e molto spesso dimenticata, sebbene essa sia da sempre interessata da pericolosi cedimenti del manto stradale a ridosso dei complessi abitativi.

Un secondo finanziamento  di 990.000 euro regalerebbe vivibilità e confort al quartiere San Pio X, "Pezza del Lago", con la costruzione della fogna bianca, un'opera mai realizzata, e con il rifacimento del manto stradale di tutta l'area che sarà interessata dagli interventi. Finalmente quel quartiere avrebbe adeguati e moderni servizi. Un terzo finanziamento di 996.000 euro riguarderà poi interventi di prevenzione del dissesto idrogeologico tesi alla messa in sicurezza del centro abitato del quartiere "Lucera 2".  Alla costruzione della fogna bianca si aggiungeranno i  lavori di ripristino delle strade di quella zona che saranno interessate dalla realizzazione di un tronco di smaltimento delle acque piovane - prosegue-. Abbiamo previsto, ancora, anche un quarto intervento che con un  finanziamento di 920.000 euro riguarderà un lavoro di efficientemento energetico dell'istituto scolastico "Dante Alighieri", attraverso il quale verranno effettuate due opere manutentive straordinaria di isolamento termico dell'involucro, la sostituzione degli infissi con serramenti in PVC e l' installazione di lampade a led. 

Il quinto finanziamento, infine, previsto per  euro 430.000 attraverso con si potrebbero in essere interventi di efficientemente energetico per scuole ed uffici comunali, installazione di impianti fotovoltaici su vari immobili comunali ubicati in diverse zone della città, nonché vari lavori di manutenzione straordinaria sempre tesi ad un efficientemento energetico degli nostri edifici", ha concluso Pagliara.


 

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic