NEWS ON LINE Diocesi         Pubblicata il

Vangelo della Domenica: Osanna al Figlio di Davide

condividi


DOMENICA DELLE PALME – Osanna al Figlio di Davide!
 
Entriamo con questa domenica chiamata “delle Palme” nella grande settimana santa. La settimana che ci prepara alla celebrazione del Sacro Triduo Pasquale, del Cristo crocifisso, morto e risorto. Oggi ricordiamo che la città santa di Gerusalemme accoglie il Messia, lo riconosce come Signore. Quella stessa città che poi, nelle decisioni dei sommi sacerdoti e dei capi, lo rifiuterà, lo condannerà, lo caccerà fuori dalle sue mura. Le voci festanti dei bambini e del popolo, che acclamarono Gesù, riconoscendolo come Figlio di Davide, si confondano con le nostre voci. Anche noi oggi acclameranno allo stesso modo Gesù. In maniera simbolica anche noi ci muoveremo e cammineremo portando rami di ulivo o di palma nelle mani e con le nostri voci canteremo al Signore. Lo saluteremo Salvatore, Messia e Redentore. Ma non dimentichiamo che il canto di oggi non deve farci dimenticare i “tempi dell’amore” che da giovedì santo segneranno la vita di Gesù. Un amore che serve, umile, e si mette ai piedi dei fratelli; un amore che, nell’obbedienza, si lascia inchiodare alla croce; un amore, seminato nel sepolcro, che poi risplenderà nell’abbagliante luce della Pasqua. Seme germinato e ricco di frutti. Seme rifiorito e splendido che vuol fare rifiorire anche le  nostre vite. 
 
Allora, con questo spirito e con la nostra decisa volontà, seguiamo il Cristo Gesù; accompagniamolo nella gioia della festa di Gerusalemme e accompagniamolo nella tristezza del rifiuto ricevuto dai suoi contemporanei, tante volte da lui beneficati (senza dimenticare che tra questi ci siamo anche noi, noi che ancora tante volte volgiamo le spalle a Gesù nonostante il suo amore e la sua misericordia); accompagniamolo per imparare da Lui come si ama; per imparare da lui come si dona la vita per riaverla in abbondanza; per imparare da Lui la logica del seme che solo se marcisce (nel dono sacrificale di sé) potrà portare frutto per i fratelli e per la gloria del Padre.
Auguri! E buona settimana santa!
 
don Luigi Tommasone 

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic