NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

In viale Castello c'è attesa per la ripresa dei lavori

condividi




"Dal primo giorno, con l'Assessore ai Lavori Pubblici, abbiamo affrontato la situazione di viale Castello. L'abbiamo presa di petto e, oggi, la questione volge al termine". Pensieri e parole di Giuseppe Pitta, Sindaco di Lucera. 
 
Il primo cittadino è tornato sul punto durante la conferenza stampa di martedì scorso in Municipio. 
 
Da limare vi sarebbe solo un aspetto di carattere operativo con la richiesta di riaprire, quanto prima, il cantiere. 
 
Lo scorso 12 novembre l'Amministrazione Civica ha approvato la perizia di variante per la riqualificazione architettonica ed ambientale di viale Castello nel tratto compreso tra l'incrocio di via Enrico Toti fino all'ingresso della Villa Comunale. 
 
Nell'occasione l'esecutivo lucerino ha disposto "l'immediata ripresa dei lavori, rigettando la richiesta di scioglimento del contratto formulata dall'impresa, attesa la sussistenza di un interesse pubblico prevalente". È quanto espresso nell'apposito deliberato di Giunta. 
 
Sta di fatto che la ditta esecutrice sconta il sensibile incremento dei costi sui materiali da costruzione derivanti dalla congiuntura economica internazionale. Pitta si è detto, in ogni caso, fiducioso circa l'imminente riavvio dei lavori. 
 
L'opinione pubblica, invece, resta in spasmodica attesa che il degrado di quell'area rimanga solo un ricordo del recente passato. 
 
Costantino Montuori 
 
Leggi inoltre: 
 

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic