NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

Blogger salentina tesse le lodi di Lucera

condividi




 

Benedetta Giangrande, blogger salentina classe 1990, ha avuto parole al miele per Lucera. 

Le ha sparse, come nettare, nel suo blog dal titolo 'vagamente' floreale: www.viadeglioleandri.it. 

Ecco quanto un'orgogliosa figlia del Salento ha dimostrato di apprezzare la città dello Svevo durante la sua 'ottobrata' nel Foggiano. 

"Nel bel mezzo della pianura che separa il Subappennino dauno dal promontorio del Gargano, nel cuore del Tavoliere sorgono luoghi che vale la pena scoprire. 

Lucera è stata tra le prime bellissime sorprese di questo territorio, a soli 20 minuti in auto da Foggia. 

Ci andavamo spesso la domenica pomeriggio, per una passeggiata lungo il viale illuminato dalle vetrine, o per un calice di vino tra le vie del centro storico. 

Graziosissima città d'arte vanta, tra le sue perle, l'antico Anfiteatro romano del I secolo, il Castello Svevo-Angioino costruito da Federico II e la grande cinta muraria con torri e bastioni di Carlo I d'Angiò. 

E poi ancora la splendida Cattedrale del 1302 e molti altri monumenti e scorci che la rendono una piccola bomboniera da non perdere. Elegante e raffinata". 

Un ennesimo attestato di stima per una realtà, la nostra, più spesso apprezzata dai forestieri che dai locali. Chissà che la rotta non si inverta. Prima o poi. 

Costantino Montuori 

Leggi inoltre: 

Sgarbi ed il dialogo tra Lucera e Copenaghen 
 

La tv slovena fa tappa a Lucera
 

Turismo, il Corsera si occupa di Lucera
 

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic