NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

A Lucera si respira già aria natalizia

condividi




 

Mancano poco più di due mesi al fatidico 25 dicembre eppure, in quel di Lucera, già si respira l'aria delle feste. 

A renderla tale è un cortometraggio di promozione turistico-culturale che si avvale, tra l'altro, della collaborazione offerta dall'Ente Comune. 

'Svegliamoci ancora in un sogno' è il titolo dell'opera filmica che si propone come messaggio di speranza per il futuro. 

Lo hanno girato, in qualità di promotori, tecnici ed attori, i volontari dell'associazione 'A cuperte de Natale'. 

Francesca Conte firma la regia di un video emozionale, lanciato su Facebook e YouTube, e subito apprezzato dagli utenti. 

La direzione artistica è firmata da Valentina Auricchio mentre la 'location' è quella offerta dal 'bed & breakfast' Casa Cavalli in piazza Duomo. 

Prezioso l'apporto venuto dallo scenografo Peppe Grasso, dal personale della sartoria Shangrillà di Foggia e dalla Murialdomani srl. 

Al centro del lavoro creativo si collocano i bambini, abbigliati con abiti candidi e presentati come neo elfi. 

Sono loro, tutti in fila, a ridestare dal torpore un assopito Babbo Natale. Quest'ultimo sembra ancora tormentato dai messaggi sul 'lockdown' di epoca 'contiana'. 

La forza vitale dei più piccoli lo porterà al risveglio e lo rimetterà subito in azione. 

È ripartita, a sua volta, la macchina organizzativa per mettere in piedi eventi natalizi di richiamo. 

Il Sindaco Pitta, in un'intervista con il nostro Luigi Salome, aveva dichiarato che i 25mila Euro, messi a bilancio ma non impiegati per le festività ferragostane, sarebbero stati utilizzati a Natale. 

La dichiarazione risale allo scorso agosto ed aspetta di incontrare conferme ulteriori. 

Per ora godiamoci i festevoli preparativi per i giorni delle feste di fine anno. 

Costantino Montuori 

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic