NEWS ON LINE Cronaca         Pubblicata il

Colelli condanna le aggressioni al personale del 118

condividi


 

Il lucerino Stefano Collelli, medico rianimatore da ventisei anni, è direttore del sistema di emergenza sanitaria 118 presso il Policlinico 'Riuniti' di Foggia. 

Negli ultimi giorni il camice bianco di Lucera ha condannato l'aggressione fisica, subìta da un operatore, intervenuto sul teatro di un incidente stradale. 

Colelli ha puntato il dito contro "il riprovevole comportamento di facinorosi che, in occasione dei soccorsi, continuano ad avere atteggiamenti aggressivi e minacciosi verso gli operatori sanitari". 

"La cittadinanza dovrebbe, in tutti i modi, facilitare l'azione di medici, infermieri e soccorritori che operano sui mezzi del 118, avendo comprensione e rispetto per un lavoro di alta responsabilità e utilità sociale", ha commentato il professionista. 

Colelli, tra l'altro, è stato consigliere comunale a palazzo Mozzagrugno in quota alla Lista Tutolo. È accaduto durante la prima esperienza amministrativa, nel quinquennio 2014-2019, da parte della coalizione Piazza Pulita. 

Costantino Montuori 

 

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic