SPORT Basket         Pubblicata il

La Sveva Pallacanestro Lucera ancora senza una casa

condividi




Il campionato di Serie C Silver Puglia avrà inizio tra poco meno di un mese.

La prima 'palla due' della stagione 2021/2022 è attesa tra sabato 30 e domenica 31 ottobre.

Eppure, nonostante tempistiche così stringenti, la Sveva Pallacanestro Lucera non ha ancora un 'tetto' sulla testa.

"Siamo ancora senza una casa e ciò sembra non interessare a nessuno". È questo uno degli ultimi messaggi, affidati a Facebook dal club lucerino.

Persiste, difatti, l'indisponibilità del Palasport. Il complesso di viale Canova dà tuttora seguito alle mansioni di centro vaccinale.

E con la somministrazione della terza dose alle persone fragili, la priorità di azione si è (ri)spostata sul campo sanitario. Com'è giusto che sia.

Nel frattempo la società cestistica, presieduta da Luca Maglia, si è vista costretta ad uno scomodo pellegrinaggio in giro per le strutture sportive del territorio. Quelle comprese tra Lucera ed il capoluogo di provincia.

A far inizio dal Campo Sportivo di via Indipendenza, passando per l'associazione 'Verde Vivo' e per finire con la palestra del Cus Foggia.

La politica locale, senza distinzioni di appartenenza, si è impegnata nel reperire una soluzione alla problematica.

Molto attivo, in tal senso, si è dimostrato Antonio Dell'Aquila. Fin da subito, il capigruppo consiliare del Pd, si è interessato alla vicenda.

Al punto di definire risolta, un paio di settimane fa, la questione burocratica. Nel breve volgere di qualche giorno la situazione è venuta a mutare.

Adesso tocca agli amministratori locali trovare, di nuovo, una via d'uscita. Bisogna agire al meglio, bisogna farlo presto.

Costantino Montuori

Leggi inoltre: 'La Sveva Pallacanestro Lucera trova ospitalità al Palasport'

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic