NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

Il marciapiedi malmesso e zeppo di deiezioni di viale Lastaria a Lucera

condividi




Il marciapiedi malmesso e zeppo di deiezioni di viale Lastaria

La denuncia, a mezzo social, arriva da una giornalista tra le più apprezzate.

Rosalia Marcantonio, via Facebook, ha 'fotografato' il degrado e l'incuria in cui versa la piattaforma alberata di viale Lastaria. Quella che corre di fronte all'ospedale cittadino.

"Questo dovrebbe essere un marciapiedi: totalmente sconnesso e costellato di deiezioni canine, altrimenti dette merde di cane", argomenta senza giri di parole.

"Mi chiedo da tempo, da anni, come sia possibile lasciare in queste condizioni un'area pubblica, oltretutto in prossimità ed a servizio di una struttura sanitaria. Indecente, irrispettoso, oltre la vergogna. Uno schifo!", denuncia Marcantonio.

Facile essere d'accordo con lei. Ancora più semplice puntare l'indice accusatore verso gli incivili padroni dei 'quattro zampe'.

Quanto agli amministratori locali suggeriamo di piazzare almeno qualche cestino 'getta-deiezioni' come quelli apparsi in città anni addietro.

Una ronda dei Vigili Urbani, la cui sede non è distante dal sito incriminato, potrebbe dimostrarsi utile. Cosa c'è di meglio di una multa da affibbiare agli 'sporcaccioni' di turno?

Per certuni il portafogli viene prima di ogni regola di civile convivenza. Punirli con un'ammenda pecuniaria non farebbe un soldo di danno. Tutt'altro.

Costantino Montuori

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic