NEWS ON LINE Scuola         Pubblicata il

Scuola: contributo per acquisto giornali, c'è anche Lucera

condividi




Lovecchio: «Erogato il contributo d’acquisto dei giornali alle scuole, fondamentale anche per sostenere l’editoria locale»

«Il Dipartimento per l’informazione e l’editoria, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha ufficializzato l’elenco degli istituti scolastici statali e paritari di ogni ordine e grado di istruzione che, avendone fatto richiesta, beneficiano del contributo, pari al 90% della spesa sostenuta, per l’acquisto di uno o più abbonamenti a quotidiani, periodici, riviste scientifiche, anche in formato digitale. Tra questi figurano anche gli istituti scolastici del nostro territorio “Don Milani” di Trinitapoli, “D’Apolito” di Cagnano Varano, “Manzoni - Radice” di Lucera, “Tancredi - Amicarelli” di Monte Sant’Angelo, “Manicone - Fiorentino” di Vico del Gargano, “Palmieri - San Giovanni Bosco” di San Severo, “Federico II” di Apricena, “Einaudi” di Foggia, “Dell’Aquila - Staffa” di San Ferdinando di Puglia, “Zingarelli - Sacro Cuore” di Cerignola, Liceo “Volta” di Foggia, “Einstein” di Cerignola, “Rispoli - Tondi” di San Severo, “Mattei” di Vieste, “Pascal” di Foggia, “Giannone - Masi” di Foggia.».
Lo rende noto il parlamentare di Foggia, del M5S, Giorgio Lovecchio, Vicepresidente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, che sottolinea come sia «fondamentale il supporto del Governo alle iniziative educative delle scuole che accrescono la formazione degli studenti mediante l’approfondimento dell’attualità». «D’altra parte - aggiunge l’On. Giorgio Lovecchio - il contributo alle scuole si traduce anche in un sostegno al prezioso lavoro dei giornali del nostro territorio che sicuramente le scuole riterranno prioritari nelle loro scelte di abbonamento».

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic