NEWS ON LINE Cronaca         Pubblicata il

Carcere di Lucera: la polizia penitenziaria trova hashish in un pacco postale destinato a un detenuto

condividi




Un quantitativo di 5 grammi di hashish nascosto tra gli indumenti è stato scoperto e sequestrato lo scorso 1 giugno da agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Lucera. A darne notizia è il sindacato Cgil che in una nota sottolinea che: “la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro ed è stata interessata la procura della repubblica di Foggia, che disporrà ulteriori indagini per l’individuazione dei colpevoli”. La sostanza stupefacente era occultata tra gli indumenti spediti in un pacco postale e destinati a un detenuto. 

Per il segretario regionale CGIL Puglia Gennaro Ricci “il rinvenimento conferma l’efficacia dei controlli messi in atto nella struttura detentiva per contrastare l’introduzione di quantità di stupefacenti volte ad alimentare traffici illeciti”.

 

La Redazione 

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic