POLITICA Comune         Pubblicata il

Lucera 2.0: sfiduciare e mandare a casa Giuseppe Pitta

condividi




Riceviamo e pubblichiamo 

 

Del silenzio e d'altri demoni

 

Nella seduta del Consiglio Comunale svoltasi ieri 29/04/2021 è stato offerto un indecoroso spettacolo alla cittadinanza: attuando un gravissimo comportamento e una spropositata slabbratura istituzionale, il Presidente del Consiglio Comunale ha impedito al Sindaco di rispondere a ben due interrogazioni, di cui una posta a nome dell'intera minoranza.

Assecondando la tracotanza del Presidente del Consiglio Comunale e trincerandosi in un gravissimo quanto reticente silenzio, il Sindaco ha calpestato dignità e diritti del Consiglio Comunale.

Di fronte a un atteggiamento di così sprezzante protervia, noi di Lucera 2.0 siamo costretti a ricrederci sull'assoluta estraneità del Sindaco rispetto alle ormai quasi del tutto acclarate voci di quella festa. 

 

Dopo un mese di totale silenzio, dopo i goffi tentativi di nascondere l'argomento sottraendolo al dibattito istituzionale con la complicità del Presidente del Consiglio Comunale, e dopo che sono emersi, a firma di quello che può essere senza dubbio considerato tra i più stimati giornalisti viventi della nostra città, il Sindaco ha dapprima alimentato il dubbio e infine ci ha fatto propendere – tra 'l'accusa' formulata anche con dovizia di particolari e una 'difesa' basata esclusivamente sulla ricerca dell'oblio – per il ritenere fondate quelle voci.

Perché a nostro giudizio è più credibile il giornalista e le altre testate che hanno pubblicato della vicenda, rispetto a un Sindaco opaco, silenzioso e pavido!

La storia è credibile e ci ha convinto.

 

Alla luce di quanto detto sinora, ai nostri occhi, come a quelli della gran parte dei cittadini di Lucera, è evidente che questo Sindaco abbia dato prova tangibile non solo di palesi incapacità sul piano amministrativo, ma soprattutto di una caratura morale ed etica profondamente inadeguata al ruolo istituzionale che ricopre, per il disprezzo mostrato verso un comunità che gli chiedeva semplicemente di rispondere con verità alle domande che gli sono state legittimamente poste.

Escludendo a priori che il Sindaco, in un ormai insperato slancio di dignità, compia l'unico gesto consequenziale rispetto alla sua triste condotta – e cioè rassegnare le sue dimissioni – noi garantiamo che non lasceremo passare inosservata la questione. Noi di Lucera 2.0 faremo tutto il possibile, nei limiti di quanto ci è concesso dalla legge, per sfiduciare e mandare a casa Giuseppe Pitta, il Sindaco più inadeguato che questa città abbia mai avuto.

Luceraduepuntozero

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic