CULTURA Poesie         Pubblicata il

Capodanno 2021. Nota e poesia su Capodanno 2021 da Pasquale Zolla

condividi


Auguriamoci nel 2021 di fare errori. Perché se facciamo errori, allora facciamo nuove cose, proviamo cose nuove, impariamo, viviamo, spingiamo noi stessi, cambiamo noi stessi, cambiamo il mondo. Facciamo cose che non abbiamo mai fatto prima e, ancora più importante, facciamo qualcosa.
Questo è l’augurio per tutti e per me stesso. Facciamo errori: gloriosi, stupefacenti. Errori che nessuno di noi abbia mai fatto prima.
Non congeliamoci, non fermiamoci, non preoccupiamoci che non sia abbastanza buono o che non sia perfetto, qualunque cosa sia: arte o amore o lavoro o famiglia o vita.
Qualunque cosa abbiamo paura di fare, facciamola e basta!
Ma teniamoci a distanza e con la mascherina per salvare la nostra e l’altrui vita! Il Covid-19 non fa sconti a nessuno!


Kapedanne sèmb’u prime jennare éje
I rekurrènze sèrvene: a kummemmurà
ò a rennuà. Ukkasjune de mammòrje
è de speranze, pe ndréte arreturnà
ke l’ucchje è k’i cerèbbre. Ò, ò’ kundrarje,
p’annanze ce prujettà. U vicchje anne
passate éje. U nuve pussèsse have
pegghjate d’u ‘llòrge d’u timbe. Tutte
i mane vattene p’i kòmbete è i pussebbeletà
d’i dudece mise a ‘vvenì. Agurarze
è agurà ka l’anne nuve arresurte
megghjòre de kuille passate éje
kunzetutene d’i timbe andike.
È segnefekative. Ce dice akkume
nduttakuande ‘a stòrje de l’ummene
ne nge sìje maje state nu anne
akkussì bbunassaje arrjussciute
da u addummannà de u bisse fà.


Capodanno viene sempre il primo gennaio
Le ricorrenze servono: a commemorare
o a rinnovare. Occasioni di memoria
e di speranza, per tornare indietro
con gli occhi e con la mente. O, al contrario,
per proiettarci in avanti. Il vecchio anno
è passato. Il nuovo possesso
ha preso dell’orologio del tempo. Tutti acclamano i  compiti e le possibilità
dei prossimi dodici mesi. Augurarsi
e augurare che l’anno nuovo risulti
migliore di quello passato è
antica consuetudine.
E significativa. Ci dice come
in tutta la storia dell’umanità
non ci sia mai stato un anno
così ben riuscito
da chiedergli di fare il bis.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic