CULTURA Poesie         Pubblicata il

'Ai miei cari giovani' di Anna Maria Battista

condividi


'Ai miei cari giovani'
(poesia dedicata ai giovani…)

Dove siete miei cari giovani?
In quale parte del mondo?
Dove siete voi, che, già da molto tempo,
considerai come figli miei?
Impressi son rimasti ben nella mente,
quegli anni trascorsi, in gran parte, gioiosamente e
con pochi affanni?
Stimai e giudicai bene, da docente,
voi, miei cari ragazzi,
che studiavate attenti e gai,
con un grande sacrificio,
ma anche con un po’ di divertimento,
acquisendo tante nuove conoscenze,
per formare la vostra personalità armoniosa,
atta a fronteggiare questa vita faticosa;
apprendendo in primis, di non abbattervi,
di fronte agli ostacoli della vostra esistenza,
ma di essere pronti  a superarli
con coraggio e determinazione.
Oggi, la mia più grande convinzione,
è  che molti di voi abbiano già intrapreso
un lavoro piacevole e soddisfacente,
e che, con una grande volontà,
potranno progredire sempre di più,
nell’attività lavorativa, adeguata
alla propria preparazione  professionale.
Comunque, un consiglio sostanziale,
io vo’ darvi:
“continuate a  
percorrere
la vostra retta via!”.
Accrescete in voi il desiderio di sapere,
alimentando la vostra creatività.
Collaborate a diffondere,
anche se con difficoltà,
la Cultura…,ma quella vera…
che , in questo mondo,
fatto di tanta fragilità
e di rara sensibilità,
costituisce le basi per formare
una migliore società.

Anna Maria Battista
(poetessa lucerina)

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic