NEWS ON LINE Cronaca         Pubblicata il

Il bivacco degli sporcaccioni. Il risveglio lungo le mura del Castello, ancora bottiglie e bicchieri abbandonati

condividi




Proprio nella domenica in cui altre realtà cittadine si prodicano per pulire volontariamente alcuni quartieri della città, dando un esempio concreto ai più giovani, arriva l’ennesima testimonianza di inciviltà.

Infatti, proprio stamani l’ultima segnalazione del GAVI (Guardie Ambientali Lucera) riguardante una movida incivile e senza rispetto, segnale di una maleducazione che non conosce confini e di un atteggiamento spavaldo e sprezzante dei vari richiami.

È ormai diventata usanza per i giovani che frequentano la zona del Castello di Lucera nel sabato sera intrattenersi a bere e chiacchierare nei pressi delle mura della fortezza. Bottiglie, bicchieri di plastica abbandonate, senza scrupoli, a terra lungo il perimetro della storica fortezza.

Non resta che augurarsi che il “ patto per la sicurezza urbana” firmato in questi giorni, riesca con la videosorveglianza ad arginare almeno in parte il fenomeno indecoroso dell’abbandono dei rifiuti.

a.z.

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic