NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

Precisazioni in merito ai vincitori del 37° Torneo delle Chiavi della Città di Lucera.




Da un controllo approfondito dei punteggi risulterebbe un ex aequo per il primo posto che vedrebbe vincitrici porta San Severo, porta Albana e porta Troia.

Nonostante questo l’APS Cinque Porte Storiche e le associazioni delle singole porte stabiliscono, all’unanimità, che il 37° Palio resta assegnato a Porta San Severo.

A dimostrazione che davvero a vincere questa edizione sia stato l’associazionismo.

 

L’APS Cinque Porte Storiche – Città di Lucera che il 12 e 13 agosto scorsi ha organizzato – in collaborazione con il Comune di LuceraTeatro Pubblico PuglieseMibacRegione PugliaSuoni in Luce – la Rievocazione storica e il Torneo delle Chiavi nel suggestivo scenario dell’Anfiteatro Augusteo, ritiene necessario fare alcune precisazioni in merito al verdetto finale.

La sera del Torneo delle Chiavi, infatti, era stato annunciato che ad aggiudicarsi il 37° Paliodella città di Lucera fosse stata porta San Severo; seconde classificate, ex aequo, porta Albana e porta Troia, seguite da porta San Giacomo e, infine, da porta Foggia.

Dai controlli effettuati con calma è stato rilevato un errore nel conteggio dei punti assegnati alle diverse porte. Questo errore decreterebbe una variazione della classifica e, quindi, risulterebbero vincitrici ex aequo 3 porte: porta San Severo, porta Albana e Porta Troia.

Nonostante questo l’APS Cinque Porte Storiche – Città di Lucera insieme alle associazioni delle singole porte stabiliscono, all’unanimità, che il 37° Palio resta assegnato a Porta San Severo.

«Riteniamo importante fare questa precisazione per diversi motivi», dichiara Gianni Finizio, presidente dell’APS Cinque Porte Storiche, che aggiunge: «in primo luogo per rispettare la dedizione e il lavoro degli atleti che hanno gareggiato e poi perché crediamo nella lealtà. Come abbiamo detto più volte durante la serata del Torneo delle Chiavi, il vero vincitore è l’associazionismo e questa decisione condivisa da tutti ne è la riprova».

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic