SPETTACOLI Concerti         Pubblicata il

L’Elisir d’Amore di Donizetti al Teatro “Verdi” di San Severo

condividi




COMUNICATO STAMPA 

L’Elisir d’Amore di Donizetti al Teatro “Verdi” di San Severo

Con l’Orchestra Suoni del Sud diretta dal maestro Montebello 

e la voce narrante di Riccardo Canessa

 

Domenica 9 febbraio 2020, nella splendida cornice del Teatro “Verdi” di San Severo, andrà in scena “L'Elisir d'Amore” di Gaetano Donizetti. Lo spettacolo, che rientra nella programmazione della 51.ma stagione concertistica degli Amici della Musica, avrà inizio alle ore 20 (porta ore 19.30).

Incentrato sulle vicende dell’umile contadino Nemorino, innamorato di Adina (cui mira il sergente Belcore) ma incapace a dichiararsi, finché l’equilibrio non viene interrotto dall’arrivo del ciarlatano Dulcamara col suo fantomatico elisir d’amore, il capolavoro di Donizetti viene presentato non con una messa in scena tradizionale, ma con una mise en espace finalizzata a valorizzare il testo attraverso l’ironico racconto della trama, divertente e malinconica al tempo stesso, nella quale trova spazio quell’elemento patetico capace di raggiungere vette altissime con la celebre aria “Una furtiva lagrima” immortalata da tutti i più grandi “tenori di grazia”.

La narrazione è affidata alla voce dell’attore Riccardo Canessa, specialista di queste riletture, che si inserisce nella struttura musicale e tra le parti cantate dal Coro Lirico Dauno composto da Libera Granatiero (Adina), Stefano Sorrentino (Nemorino), Massimiliano Guerrieri (Belcore), Matteo D’Apolito (Dulcamara) e il Coro Lirico Dauno, con la formazione Suoni del Sud Orchestra diretta da Benedetto Montebello.
Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Spettacolo dal Vivo Roma, la Regione Puglia – Assessorato dall’Industria Turistica e Culturale, la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura, Resonance - Ritorni e sonorità fra arte, natura, cultura ed emozioni, FSC 2014-2020, Piiil Cultura Puglia e con l’Unione Europea.

Prevendita al botteghino del Teatro ore 10-12; ore 18-20

Prezzo biglietti: Platea 20€ - Posto Palco Centrale 15€ - Posto Palco Laterale 10€ - Loggione 10€

Benedetto Montebello

Nato a Roma, compie gli studi nella sua città, presso il conservatorio di “S. Cecilia” diplomandosi in chitarra, strumentazione per banda, composizione e, col massimo dei voti, in direzione d’orchestra.

Completa la sua preparazione laureandosi in lettere presso l’Università “La Sapienza” di Roma, col massimo dei voti, discutendo una tesi sullo stile turchesco delle opere di Mozart. Debutta giovanissimo come direttore d’orchestra eseguendo il primo concerto per pianoforte e orchestra e la seconda sinfonia di Ludwig van Beethoven, riportando un successo clamoroso di pubblico e di critica. Da allora intraprende una brillante carriera che lo porta ad affrontare i massimi capolavori lirici e sinfonici di ogni tempo. 

 

 

 

 

Nel 1995 è vincitore assoluto del premio Rinaldi quale miglior direttore d’orchestra del Conservatorio di S.Cecilia. Nel 2006 vince il 1° premio assoluto del “Primo concorso internazionale di direzione d’orchestra “Patanè”.

In una trentennale carriera dirige in importanti istituzioni come: Accademia Nazionale di S.Cecilia, Teatro dell’Opera di Roma, Fondazione Teatro Petruzzelli, Orchestra regionale di Roma e del Lazio, Orchestra sinfonica di Sanremo, Istituzione Sinfonica Abruzzese, ecc. E’ docente titolare di direzione d’orchestra da di 25 anni nei Conservatori “Giordano” di Foggia prima e, attualmente, presso il Conservatorio “Respighi” di Latina.

 

 

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic