Lucera, 23 Luglio 2024

ITET: Notte Bianca con Santino Caravella

Conclusa la Settimana dell’Economia all’ITET di Lucera e nuove iniziative in arrivo

GIOVEDÌ 23 GENNAIO, NOTTE BIANCA CON SANTINO CARAVELLA

 

Settimana di intensa attività a contatto con il mondo reale del lavoro, ben oltre le pagine dei libri di scuola, è stata quella appena conclusasi presso l’I.T.E.T. “Vittorio Emanuele III” di Lucera.Una “Settimana dell’Economia” promossa dai docenti del dipartimento economico dell’Istituto per tutti gli alunni che frequentano le classi quinte e che, tra poco più di cento giorni, saranno chiamati a sostenere gli esami di stato.

Pensata e voluta come un’attività di spessore e di rilievo, aperta a tutto il territorio dauno, la Settimana dell’Economia ha accolto le eccellenze di Capitanata: lunedì 13 gennaio, Filippo Schiavone (Confagricoltura Capitanata) ed Ester Fracasso (Federventi Confcommercio Foggia) hanno dialogato sul coordinamento e l’organizzazione di categoria; l’indomani, martedì 14, Giorgio Mercuri (Presidente Nazionale Alleanza delle Coop Italiane) ha relazionato sulla rivoluzione dell’economia della cooperazione, mentre Clara Pecorella (Nuovevacanze Travel Network) ha discusso sulla scienza dell’impresa turistica; ancora, mercoledì 15, la presentazione dell’immagine coraggiosa delle imprese giovani e di giovani, a cura di Giulia Ricciardi, Federica Tonti e Paolo Montanaro; concludere, giovedì 16, il tema dell’impresa a servizio del Sociale, a cura di Patrizia Lusi (Presidente ASP Zaccagnino), e la grande impresa culturale italiana con Angela Quitadamo (Le Ceramiche dell’Angelo Kantharos). A coordinare i lavori dell’intera Settimana, il giornalista Mimmo Cicolella.

Ma la Settimana non è ancora ufficialmente terminata

Giovedì 23 gennaio prossimo, dalle ore 18.00 alle ore 21.00, l’I.T.E.T. di Lucera aprirà le sue porte alla prima edizione della “Notte Bianca dell’Economia”, ricca di laboratori, workshop e presentazione delle attività d’IstitutoUn ultimo Open day, a margine di quelli già effettuati nelle domeniche precedenti 12 e 19 gennaio, con un ospite di eccezionale rilievo: il comico cantautore Santino Caravella, oggi famoso anche per le sue partecipazioni al programma TV Made in Sud.

Caravella è solamente uno dei tanti alunni che si sono poi affermati nei vari campi professionali durante questi lunghi decenni di presenza costante dell’Istituto a Lucera: segno che il Vittorio Emanuele III prepara i suoi allievi non solamente nelle materie di indirizzo, ma essenzialmente ad affrontare la vita che, dopo la maturità, si apre innanzi a ciascun diplomato.

“Attraverso iniziative come queste – commentano i proff. Anna Maria Giannini e Domenico Santoro, curatori della Settimana e della Notte Bianca – la scuola vuole presentarsi al territorio nella molteplicità delle sue opportunità formative”. L’ultima di queste èl’attivazione del primo corso di formazione di lingua cinese, promosso dalla prof.ssa Maria Giovanna D’Amelio e destinato ai cinquanta studenti iscritti per ampliare la propria offerta formativa. Questo “perché – sottolinea il Dirigente scolastico, prof. Pasquale Trivisonne – vogliamo dimostrare di essere una scuola aperta al futuro e in grado di offrire una preparazione al passo con le esigenze di una società globalizzata. Si tratta di un investimento molto vantaggioso per il futuro, utile per aprirsi a un mondo pieno di nuove opportunità professionali oltre che perconoscere un paese ricco di storia, cultura e tradizioni.

Appuntamento allora a giovedì 23, per una serie di attività sorprendenti e per una Notte Bianca… davvero stellare!

 

Facebook
WhatsApp
Email