NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

Questa sera il Torneo delle Chiavi, domani il Corteo Storico




Lucera è in fibrillazione per l’edizione 2019 del Torneo delle Chiavi e del Corteo Storico, dal 12 al 13 agosto. Per l’occasione la Città  si dividerà in cinque fazioni: Porta San Giacomo, Porta Troia, Porta Foggia, Porta San Severo e Porta Albana, che è la detentrice del titolo.

Gli atleti delle cinque porte si scontreranno all’interno dell’Anfiteatro Romano di Lucera, con rievocazioni storiche di giochi come il tiro con l’arco, lancio del tronco, tiro alla fune, palo della cuccagna e la corsa con le Giare.

La manifestazione sarà presentata da Vito De Girolamo chedurante la serata racconterà un po’ di storia della Lucera Angioina. I giochi inizieranno alle ore 20,30 e l’ingresso al pubblico sarà libero fino ad esaurimento posti.

Il giorno successivo Martedì 13 agosto a partire dalle 18,30 sfilerà il corteo storico per le vie delle cinque porte della città.

Di seguito il percorso del Corteo Storico: 

V.le G. Falcone P. Borsellino ( Chiesa San Pasquale) , Viale Libertà, Piazza Matteotti, Via Federico II, Via San Domenico, Via IV Novembre, Piazza R. Bonghi, Piazza della Repubblica, Via L. Blanch, Via Lombardi, Piazza Duomo, Via Carlo D’Angio’, Via Gramsci, Corso Garibaldi, Via Amendola, Piazza San Leonardo , Via De Troia, Via Frattarolo, Piazza Oberdan, Piazza del Carmine, Via San Francesco, Piazza Tribunali, Via Ciliberti, Viale Aldo Moro, Via G. Fiorelli, Viale Lastaria, V.le G. Falcone P. Borsellino ( Chiesa San Pasquale).

Al termine del Corteo, che sarà composto da alcune centinaia di  figuranti,  gran finale con spettacoli ed esibizioni dei gruppi: Ensamble Bona Fides, Riccardo Armature Amici del Medioevo di Manfredonia, , Sbandieratori e Musici città di Lucera, Sbandieratori e Musici Puer Apuliae, Liu.Bo e Danzarte. 

L’ATS Cinque Porte Storiche presieduta da Gianni Finizio ha svolto un grande lavoro, raggiungendo un ottimo risultato in poco tempo. “Il ritorno all’Anfiteatro è stato il nostro primo obiettivo- ha dichiarato Gianni Finizio- l’anno prossimo puntiamo a ripartire con il Corteo dal Castello, magari con ambienti medievali ricreati all’interno della Fortezza.Devo ringraziare tutte le associazioni per il lavoro svolto- continua Finizio- senza la collaborazione di tutti non si sarebbe potuto realizzare nulla. 

a.z.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic