NEWS ON LINE Città         Pubblicata il

Torneo Civitas Sanctae Mariae: la Coppa Italia a Lucera. Due sbandieratori a Battiti Live




Torneo Civitas Sanctae Mariae

A Lucera la fase finale del girone di coppa Italia sud

Due sbandieratori lucerini con Gabry Ponte sul palco di Battiti Live

Lucera è pronta ad ospitare la seconda edizione del Torneo Civitas Sanctae Mariae, competizione valida per il circuito di Coppa Italia della Lega italiana sbandieratori.

Il Torneo, che è organizzato dagli Sbandieratori e musici città di Lucera con il patrocinio del Comune, avrà luogo il 14 luglio in Piazza Matteotti. È previsto l’arrivo in città di circa 150 persone, tra atleti e accompagnatori, appartenenti alle compagnie di sbandieratori della macroarea del Sud della Penisola in cui si divide il circuito. Due gruppi avranno accesso diretto alla finale che si svolgerà a novembre a Città della Pieve, in provincia di Perugia.

Il programma di domenica prossima si apre con il ritrovo delle compagnie in Piazza Duomo da dove poi sfileranno fino a raggiungere Piazza Matteotti. L’inizio delle gare è previsto alle 18 con il “singolo tradizionale”, seguito dalla “coppia tradizionale” e, alle 19, dalla “piccola squadra”. La kermesse sportiva si chiuderà alle 20 con la cerimonia di premiazione.

In caso di condizioni meteo avverse le gare si sposteranno al Palazzetto dello Sport.

“Siamo orgogliosi di essere riusciti a confermare lo svolgersi il Torneo dedicato a Santa Maria Patrona di Lucera – spiega Marcello Calabrese, presidente del gruppo lucerino - a cui noi sbandieratori e musici siamo particolarmente devoti”.

La speranza è di riuscire a conquistare come lo scorso anno l’accesso alla finale in Umbria.

“Anche questo 2019 si sta presentando ricco di soddisfazioni per la nostra compagnia – sottolinea Francesco Loconte, componente della Commissione manifestazioni ed eventi della LIS – con gli ottimi risultati ottenuti al Campionato Under 18 della Lega e la splendida vetrina offerta al nostro gruppo e al nostro sport in generale da una manifestazione di primo piano come Battiti Live”.

Due giovani sbandieratori lucerini, Davide Mainieri e Michele Ritucci, sono stati infatti chiamati ad esibirsi con il tricolore durante la performance di Gabry Ponte nella tappa di Vieste.

“Un’emozione grandissima per tutta la compagnia – racconta Calabrese – che ci ha resi fieri dei nostri atleti, che hanno mostrato ad un pubblico così giovane ed ampio la bellezza dell’arte dello sbandierare, oltre al fatto che essere stati scelti dall’artista per rappresentare un pezzo di italianità ci ha ripagati dell’impegno che profondiamo quotidianamente ormai da trent’anni nella nostra attività”.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic