NEWS ON LINE Subappennino         Pubblicata il

San Marco la Catola: chiuso il 2° Premio “Centro Studi Monti Dauni”

condividi




Sono stati un’alunna di Crotone e una classe di Biccari i vincitori della seconda edizione del Premio letterario nazionale “Centro Studi Monti Dauni”. E’ questo il verdetto della giuria di qualità pronunciato nel coso della cerimonia di premiazione svoltasi a San Marco la Catola. Si tratta della seconda edizione del Concorso nazionale, riservato alle classi 4 e 5 della Scuola Primaria (Sez.A) e alla Scuola Secondaria di I grado (Sezione B). Gaia Sabatino, Ludovica Nicolò, Luca Marro, Elia Ferringo e Lorenzo Tilli della classe quinta della scuola primaria di Biccari per la sezione A e Valeria Santoro della Scuola Secondaria di I grado “Alvaro-Cutuli” di Crotone si sono così aggiudicati i trofei e le due borse di studio di 600 euro messe a disposizione da Ferrovie del Gargano (in memoria dell’Avv. Vincenzo Scarcia) e da Auto Di Carlo.

Tanti i componimenti pervenuti anche per questa seconda edizione, che come tema ha scelto la Comunicazione, da raccontare in ogni forma possibile. Il livello degli elaborati pervenuti da tutta Italia è stato molto alto, ha assicurato la giuria composta dal Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Maria Aida Episcopo, dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Monti Dauni Rosa Manella, dal prof. Nicola Cocumazzo, dal maestro Gianna Fratta e dalla vincitrice del Premio Campiello Giovani Elettra Solignani.

Attribuite anche due menzioni speciali per ciascuna categoria. Si tratta della Classe V della Scuola Primaria di San Marco la Catola e della classe IV del Plesso Fasani della Bozzini-Fasani di Lucera per la sezione A e di Annamaria Fabozzi della Scuola Media “Bovio” di Foggia e Giovanna Mazziotti della “Manzoni-Radice” di Lucera per la sezione B. Alle menzioni, oltre all’attestato, sono stati attribuiti rispettivamente dei robottini didattici per il coding e due tablets.

Prima dell’evento è stata anche presentata la pubblicazione, molto apprezzata, relativa alla prima edizione contenente un’antologia dei racconti finalisti. Al termine della serata, che si è svolta presso la “Domus Mariae” di San Marco la Catola, messa a disposizione dalle Piccole Ancelle del Cuore Immacolato di Maria, raggianti sono i commenti degli organizzatori, e cioè l’Istituto Comprensivo “Monti Dauni”, il Centro Studi “Monti Dauni” e l’Associazione “Stupor Mundi” di Lucera. La cerimonia è stata presentata dal giornalista Emanuele Faccilongo.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic