CULTURA Incontri         Pubblicata il

Grande interesse per il convegno contro la violenza sulle donne presso l'Istituto Bozzini-Fasani di Lucera




Lunedi 8 aprile alle ore 16.30 nell'Auditorium dell'I.C. "Bozzini-Fasani" di Lucera si è tenuto un importante incontro sul tema della violenza sulle donne.
Il Convegno organizzato nell'ambito del Progetto Legalità "Legalmente insieme", dalle maestre Claudia De Muzio e Catia Valente, funzioni strumentali della scuola, ha portato nell’Istituto circa 200 ospiti ed esperti del settore, tra cui esponenti delle forze dell’ordine. Si è discusso su vari aspetti della delicata questione alla luce degli ultimi fatti di cronaca e dei nuovi possibili scenari circa la normativa vigente. I lavori hanno avuto inizio con i saluti istituzionali del Dirigente scolastico prof. Pasquale Trivisonne e del sindaco di Lucera Antonio Tutolo. Ha moderato l'incontro la prof.ssa Testa Deborah.

Hanno relazionato sull'annosa questione Sasy Spinelli, referente provinciale dell'associazione antimafia Libera di Foggia,la Dott.ssa Cristina Finizio, Dirigente del Commissariato della Polizia di Stato e Vice questore aggiunto di Lucera, Il Maresciallo maggiore Massimiliano Martino, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Lucera, Ester Di Gioia, Psicologa, Psicoterapeuta, Referente del Centro Antiviolenza dell’ambito territoriale del subappennino Dauno Settentrionale, Osservatorio Giulia e Rossella, Guendalina Romito, Avvocata CAV Telefono Donna, la Dott.ssa Francesca Vecera, Coordinatrice CAV Telefono Donna. Ne è
seguito un partecipato e proficuo dibattito. La serata è stata allietata dalla presenza straordinaria, tramite videomessaggio, della Giornalista e conduttrice del TG1 Micaela Palmieri, dai versi della poetessa Alda Merini decantati da Franco Repola, funzionario di banca in pensione e dal brano musicale di Ivano Fossati “La costruzione di un amore” interpretato da Marcello Selvaggio.
L’I.C. Bozzini-Fasani – afferma il Dirigente scolastico – è sempre pronto a mettere in campo forze e risorse per formare i nostri giovani al rispetto di genere e di tutte le diversità.

Il Dirigente Scolastico
Pasquale Trivisonne

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic