NEWS ON LINE Sociale         Pubblicata il

Famiglie unite e felici con Piccoli passi edizione Natale a Lucera




LUCERA –  Lo stupore di grandi e piccini e un’intera giornata con la propria famiglia sono solo alcuni dei magici momenti che si ricorderanno della special edition di “Migliorarsi a piccoli passi” che si è svolta ieri a Lucera. Ancora una volta protagonisti sono stati i bambini, circa una cinquantina, che hanno interpretato diverse scene natalizie all’interno delle due case che ospitano quest’anno Babbo Natale.
Guidati da quattordici esperti (i fotografi Rocco Forte, Andrea Giardino, Andrea Vellonio e Davide Ventola, le costumiste Lucia Benincaso, Marianna Calabrese, Concetta Iannuzzi e Alida Paradiso, le parrucchiere Pina Casorio e Stella Pastore, le visagiste Antonella De Luca e Antonella Petito, e le scenografe Valentina Auricchio e Paola D’Ariano supportate dagli elfi volontari), i bambini hanno animato i set fotografici allestiti nel Museo “Fiorelli”, dove hanno ricreato alcuni temi legati al “Natale storico”, e nella Biblioteca comunale, dove invece hanno dato vita a situazioni legate al “Natale che vorrei”. Spazio dunque alla fantasia e alla creatività in due location già ricche di spunti e di luci scintillanti, puntando a valorizzare ancora di più i due storici contenitori culturali della città.
Ma la lunga giornata prenatalizia, che rientra tra gli eventi del “Babbo Natale a Lucera”, si è aperta con un laboratorio dedicato alla sana alimentazione e alle proprietà della pizza con la biologa nutrizionista Antonella Riccelli e lo chef pizzaiolo Giangi De Masi che ha accompagnato i bambini nella preparazione dell’impasto della pizza. Special guest sono stati il coinvolgente Santino Caravella e lo chef Peppe Zullo. Poi, l’attesissimo pranzo con Babbo Natale e le famiglie dei piccoli partecipanti che hanno gustato l’apposito menù preparato da Zullo nei due locali convenzionati: Gola pizza gourmet e il Martin’s Pub. Tra una portata e l’altra non sono mancati i selfie, la consegna delle letterine e le consuete “raccomandazioni” a Babbo Natale per i regali da trovare sotto l’albero. Nell’ambito dell’iniziativa si è svolta anche una raccolta giocattoli da destinare a bambini meno fortunati. A fine giornata le due squadre di bimbi si sono ritrovate in Piazza Duomo per i saluti finali e gli ultimi scatti.

Soddisfatti della riuscita della manifestazione sia l’ideatore, il lookmaker Carlo Ventola, che la co-organizzatrice Marina Corvino di Federmoda Confcommercio Foggia. «La gioia più grande  - dichiarano - è stata vedere i bambini divertirsi ad interpretare tanti diversi aspetti del Natale, da quello legato allo stare insieme in famiglia a quello solidale, dai ricordi ai desideri. Tutto questo grazie alla grande professionalità degli esperti che hanno aderito a questa edizione speciale e all’Amministrazione comunale lucerina che ha voluto che l’intera giornata fosse dedicata ai sogni di alcuni dei suoi piccoli cittadini».
Tutti gli scatti saranno raccolti in un’edizione limitata del book fotografico targato Migliorarsi che sarà presentato il prossimo 30 dicembre alla Biblioteca comunale alla presenza di tutti i protagonisti.
La manifestazione è realizzata con il contributo del Comune di Lucera e della Banca popolare di Milano – Sezione Lucera, nonché con il supporto di alcune generose attività del territorio, tra cui Pasta Felicia, Pasta Puà, Oleificio D’Aries, Nutribel, Break & Bread e Maglia elettrodomestici.

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic