SPORT Altri sport         Pubblicata il

La Juventus e l'ossessione della Champions




Sette scudetti di fila sono una buona base per provare a scagliare l'assalto al continente europeo. Così la pensano in quel di Vinovo, il quartier generale della Juventus, un club che in Italia ha ormai sancito un dominio incontrastato e si prepara ad invadere il calcio sul più ampio palcoscenico europeo. L'acquisto estivo di Cristiano Ronaldo da parte della società torinese è stato sicuramente un segnale ambizioso proprio a livello europeo. Dopo tanti anni di assoluta superiorità in Italia, alla Juve sono arrivati alla conclusione che il prestigio vero e proprio viene dalla Champions League, il torneo più importante ed elettrizzante di tutti, quello che ogni calciatore sogna di vincere. La finale del Wanda Metropolitano di Madrid è lo scenario nel quale Massimiliano Allegri vorrà dimostrare a tutti la crescita della sua squadra. Questo perché dopo aver perso due finali, quella di Berlino nel 2015 e quella di Cardiff nel 2017, la spina nel fianco della Champions si è fatta sempre più acuta e sia i tifosi sia i calciatori sono intenzionati a rompere questo tabù.

Nonostante l'addio del pilastro Gianluigi Buffon, passato al Paris Saint Germain, la rosa della Juve si è notevolmente rinforzata durante il periodo estivo con gli arrivi di Mattia Perin, Joao Cancelo, Emre Can e anche il ritorno di Leonardo Bonucci, che ha ripreso il suo posto da centrale vicino al neo capitano Giorgio Chiellini, tornando a formare una difesa solida e granitica. In questo modo la squadra bianconera dispone praticamente di due soluzioni in ogni ruolo, con un turnover ben oliato organizzato da Allegri, capace di leggere molto bene le partite a livello tattico. La potenza della Juventus si riflette anche nei pronostici degli esperti in scommesse sulla Champions League che la vedono come una delle squadre favorite in questa competizione insieme al Barcellona e al Manchester City. Fin dall'inizio della stagione l'obiettivo chiaro del club torinese è stato quindi di dare priorità all'impegno europeo, nonostante anche quest'anno la voglia di vincere in campionato resti intatta, come  dimostra l'attuale classifica del campionato che vede i bianconeri in cima con ben 6 punti di vantaggio sul Napoli secondo.

Il cammino europeo della Juventus finora è stato piuttosto convincente. Le prime tre partite sono state vinte in modo deciso e dimostrando una forza e una concretezza uniche. La grande caratteristica di questa squadra, infatti, è principalmente quella di riuscire a vincere in qualsiasi modo e in qualsiasi condizione, dando un'impressione di strapotere fisico e mentale. L'aggiunta di Cristiano Ronaldo in attacco ha dato non solamente più forza e talento ma ha anche permesso di raggiungere quel livello di competitività assoluto per provare davvero a vincere la Champions, che ormai da anni è diventata l'ossessione dei tifosi. Nonostante la sconfitta in casa contro il Manchester 

"Juventus stadium" - by  CC BY 2.0

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic