NEWS ON LINE Costume e Società         Pubblicata il

Riti di Ognissanti "social", influencer travolti dal calore dei Monti Dauni




Troia, Orsara di Puglia e Ascoli Satriano viaggiano online grazie ad un press tour

I blogger indicano la strada per promuovere il territorio: "La sfida è puntare sul marketing"

 

I riti di Ognissanti sui Monti Dauni sono diventati social per un'intera settimana grazie ad un press tour organizzato dal Comune di Troia. Giornalisti, blogger e instagrammer arrivati dalle province di Lodi, Genova, Lucca, Rimini, Napoli e dalla Costiera Amalfitana hanno promosso attraverso i loro canali e account le tradizioni legate al primo novembre e alla Commemorazione dei defunti, assieme al grande patrimonio storico, artistico, culturale ed enogastronomico delle aree interne della provincia di Foggia. "Abbiamo scelto di valorizzare usanze antiche che perpetuiamo di generazione in generazione - ha spiegato l'assessore al Turismo del Comune di Troia Margherita Guadagno - La nostra cittadina ci tiene a promuoverle e tramandarle. E l'intera comunità si è dimostrata come sempre partecipe e accogliente".

L'ITINERARIO | Il viaggio slow tra le bellezze della Daunia è partito il 29 ottobre. La grande meraviglia di Troia, la Cattedrale con il suo rosone, ha subito catalizzato l'attenzione degli influencer che hanno potuto ammirare gli Exultet, preziosi rotoli miniati di epoca medievale. Lo storytelling di usanze come la calza dei morti e della processione delle anime che nella notte tra l'uno e il due novembre attraversa le vie del paese con le tavole imbandite per loro nelle case ha impreziosito l'itinerario. Nel MED, il Museo Ecclesiastico Diocesano, gli ospiti del tour hanno potuto apprezzare la parte più genuina della religiosità popolare. Preziosa la collaborazione dei volontari che operano all'interno delle strutture museali e dei beni, a partire dallo Iat, il centro di informazione e accoglienza turistica. Gli ospiti del press tour “I Murticill e i Riti di Ognissanti" hanno visitato anche Ascoli Satriano, uno dei comuni inseriti nel progetto di promozione del territorio, e il suo Polo Museale che custodisce i magnifici Grifoni.

Esaltante l'esperienza del gruppo ai Fucacoste e Cocce Priatorje di Orsara di Puglia, il più grande evento di Ognissanti. Gli ospiti del press tour si sono cimentati nell'intaglio delle zucche e hanno partecipato alle attività organizzate dal Comune nella notte dei falò e delle anime del Purgatorio.

A spasso tra le viuzze di graziosi borghi dei Monti Dauni hanno catturato scorci caratteristici e paesaggi, hanno scoperto i tesori nascosti e hanno diffuso live in una serie di Stories su Instagram i momenti topici.

Il progetto, realizzato in collaborazione con Daunia Press Tour, è stato finanziato dal “Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014 – 2020” “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali - Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche Avviso pubblico per la organizzazione di iniziative di ospitalità di giornalisti e opinion leader promosse dai Comuni o Unioni di Comuni della Regione Puglia 2018 finalizzate alla conoscenza del territorio e dei suoi attrattori materiali ed immateriali”.

IL FOOD | Le eccellenze agroalimentari sono state protagoniste dei laboratori sensoriali degustativi. Notoriamente imbattibili a tavola, i Monti Dauni hanno preso per la gola gli influencer affermandosi tra le migliori cucine d'Italia. Il Nero di Troia bio Decanto, le dieci etichette delle Cantine Elda e le Eccellenze Giannelli hanno fatto il giro del mondo tramite post e tweet. I partecipanti al Daunia press tour si sono cimentati nella preparazione del grano cotto, il dolce tipico di questo periodo di festa. "Al Sud non si può digerire" ha giustamente osservato l'assessore Margherita Guadagno salutando gli ospiti che hanno particolarmente apprezzato le specialità locali. 

COSA DICONO DEI MONTI DAUNI GLI INFLUENCER | "È una terra fatta principalmente di particolari "notevolmente discreti", di tradizioni "silenziosamente radicate". E ogni volta che ne ascolto una nuova voce, mi lego a lei un po' di più" www.vocedelverbopartire.com.

"La Puglia che amo, i Monti Dauni che già a marzo mi fecero innamorare follemente di questa terra, ecco ieri mi hanno travolta. Perché è questo ciò che fanno. Mi travolgono col il loro calore, con quel farti "stare bene" che due parole non riescono a spiegare" www.oltreleparoleblog.com

"Il progetto del Comune di Troia, a cura dell'assessore Margherita Sara Guadagno, è ambizioso ma possibile. Il territorio è caratterizzato da una gestione turistica che sta muovendo i primi passi, ma che presenta eccellenze enogastronomiche con un potenziale incredibile. La sfida da affrontare e vincere è puntare su un marketing oggi quasi inesistente ma che ha tutte le carte in regola per imporsi nel panorama regionale e nazionale" www.travelstelling.com

"È meraviglioso l'attaccamento alla terra e al territorio che si respira, mi ricorda tanto la mia amata Toscana. Al di là delle visite di questo Press Tour, starei delle ore ad ascoltare le storie delle persone" www.ingegnererrante.com

"Porto a casa nuove amicizie, nuove conoscenze, nuove esperienze e qualche chilo in più! Perché "purtroppo" la cucina pugliese è troppo buona e molto generosa! Come si fa a rifiutare tutte quelle bontà? Tra taralli, mozzarelle, salumi, pancotto, primi, secondi, dolci e vini meravigliosi, è un continuo mangiare!" www.oggidoveandiamo.com

"Anche quest’anno il piccolo Comune del foggiano ha vinto la sfida della destagionalizzazione con l’invasione pacifica di migliaia di persone richiamate dalla festa dei Fucacoste e cocce priatorje" www.ilsudonline.it

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic