NEWS ON LINE Sociale         Pubblicata il

CSV Foggia: pubblicato il nuovo Avviso per la promozione del volontariato in carcere




A disposizione delle associazioni ci sono 7mila euro, grazie al sostegno della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia. Per partecipare all’Avviso, a sportello, c’è tempo fino al 7 dicembre.

7mila euro, 10 progetti, tre Carceri. Sono questi i numeri del nuovo bando del CSV Foggia “Iniziative di volontariato negli Istituti Penitenziari di Capitanata  - Avviso per manifestazione di interesse 2018”.

Il CSV Foggia, con il sostegno della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, perseguendo l’obiettivo di valorizzazione del volontariato penitenziario intende promuovere e sostenere iniziative laboratoriali, di spettacolo e di solidarietà negli Istituti Penitenziari di Foggia, Lucera e San Severo, con particolare attenzione alla popolazione detenuta in situazione di grave indigenza.

“L’obiettivo del bando pubblicato sul sito del CSV – sottolineano dal Centro di Servizio per il volontariato – è promuovere l'impegno delle associazioni di volontariato all'interno del carcere, al fine di contribuire al progresso civile e alla finalità rieducativa dell’esecuzione della pena. L’idea è quella di favorire la collaborazione dei volontari con le figure istituzionali degli istituti penitenziari e degli uffici di esecuzione penale esterna, promuovendo lo sviluppo dei contatti tra la comunità carceraria e la società libera. Si potrà così fornire, attraverso il volontariato, un supporto concreto alla popolazione detenuta, con particolare attenzione ai ristretti con scarsi riferimenti familiari e affettivi tali da determinare una condizione di maggior solitudine e in stato di profonda indigenza”.

Il CSV Foggia sosterrà le iniziative proposte da organizzazioni di volontariato con sede legale e/o operativa nella provincia di Foggia e nei Comuni di Trinitapoli, Margherita di Savoia e San Ferdinando di Puglia, anche in partenariato. L’avviso prevede il finanziamento di iniziative inerenti laboratori manuali (con particolare attenzione alla sezione femminile del Carcere di Foggia), teatro, danza, musica, anche interdisciplinari (eventualmente replicabili, in considerazione dell’alto numero di detenuti): l’ammontare complessivo del sostegno per i progetti è di 7mila euro; ciascun progetto potrà beneficiare di un sostegno per l’importo massimo di 700 euro.

“Le proposte progettuali presentate – evidenziano gli operatori del CSV Foggia - dovranno essere precedentemente concordate dall’associazione con il Direttore e con l’Area Trattamentale del Carcere di riferimento; la Commissione di Valutazione si riserva di richiedere, in via preliminare, un documento che attesti il suddetto consenso da parte della direzione dell’Istituto".

La richiesta dovrà pervenire all’indirizzo pec csv.foggia@pec.it entro le ore 24.00 del 7 dicembre 2018; l’avviso è in modalità sportello. 

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic