NEWS ON LINE Scuola         Pubblicata il

Divertilandia, progetto di alternanza scuola-lavoro Itet Lucera presso Life Animation




Non fartelo raccontare ..!!             

Siamo la 4°A turismo e siamo lieti di presentarvi il nostro mondo ricco di divertimento, sorprese e tante emozioni! Siamo l’agenzia fittizia  Divertilandia nata dal progetto di alternanza scuola-lavoro. In questo percorso siamo stati guidati e formati da Vittorio Abbruzzese della Life Animation. La nostra azienda si occupa di animazione “forte”, si, forte perché amiamo dare il massimo in ogni cosa, strappare un sorriso a chiunque è a contatto con noi e cercare di lasciare un ricordo indimenticabile nel cuore di tutti. Spesso però quando si parla di animazione o animatore, l’argomento viene preso con superficialità, come per dire: “Ah si certo l’animatore! Potrebbero farlo tutti!”. Ecco vorremmo precisarvi al meglio questo concetto, anche se per farlo non basta solo scriverlo, ma bisogna soprattutto viverlo. Fare l’animatore è sicuramente il lavoro più completo e soddisfacente di tutti altri.

E’ mettersi in gioco tutti i giorni dando il 1000x1000 associando due cose importantissime: LAVORO e DIVERTIMENTO! Vedete, fare l’animatore ti offre la fantastica possibilità di crearti una fortissima personalità sia a livello emotivo che a livello caratteriale. Per l'animatore la scelta dell'animazione è, infatti, per prima cosa una scommessa sull'uomo e sulla vita. Su questa opzione radicale si fonda la sua professionalità specifica. Il risultato di questa intersezione è la figura dell'animatore come tecnico militante. Anche se una persona conoscesse tutte le teorie, tutti i metodi e tutte le tecniche dell'animazione, ma non vivesse il suo agire educativo con la passione richiesta da una autentica scommessa sull'uomo e sulla vita, secondo gli obiettivi dell'animazione, essa non potrebbe pretendere di chiamarsi animatore. Questa passione per l'uomo e per la sua vita, l'animatore la esprime interamente nella relazione che instaura con il gruppo e i suoi membri. Quella dell'animatore è dunque una figura complessa ricca di intenzionalità umane, etiche e religiose, che si pone nei confronti del compito educativo carica di un forte impegno, che può essere considerato una vera e propria militanza. Ma la militanza da sola non è sufficiente a fare un animatore, se non è sostenuta da adeguate competenze. Tuttavia occorre dire che la figura dell'animatore riceve i suoi giusti contorni solo quando chi la interpreta è mosso da un'autentica passione per l'uomo e per la vita, ed ha raggiunto un livello adeguato di maturità umana. Come abbiamo già accennato prima non basterebbero tutte le parole del mondo in grado di descriverlo interamente, ma speriamo di essere stati brevi e coincisi!!!

Vi mostriamo ora nostro logo! Come potete vedere rappresenta il nostro piccolo mondo pieno di felicità! Immagino sarete curiosi anche di vedere le nostre uniformi…
               
Sofia Cappelletti  
4°A  turismo

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic