NEWS ON LINE Scuola         Pubblicata il

Nuovo successo per L'IPIA di Lucera: assegnato il premio ‘Melissa Bassi’ a un'alunna di IV MODA

condividi


Quest’anno, come ormai da ben tre anni, le alunne dell’indirizzo moda dell' Istituto Professionale annesso al Convitto "R. Bonghi",   hanno partecipato a un concorso su iniziativa della professoressa Rosanna Malaspina. Durante il mese di ottobre esse si sono affrettate nella preparazione di 6 abiti a tema che avrebbero gareggiato insieme agli altri istituti regionali. Il concorso “FASCHION CONTEST ISTITUTE” dà modo alle ragazze che frequentano gli istituti professionali dell’indirizzo della moda, di mettere in gioco le proprie capacità, realizzando abiti. Quest’anno, per il concorso che si è tenuto all’interno del centro commerciale di Molfetta il 29 Ottobre, le alunne hanno seguito il tema dell’uncinetto, che veniva richiamato in ogni abito realizzato.  Il tema prevedeva 4 abiti a libera scelta, con inserti fatti a mano, un abito che rappresentasse la tradizione pugliese, un abito realizzato interamente con materiali riciclabili, e quindi ecosostenibile e un abito realizzato da una sola studentessa con il profitto scolastico più elevato che concorreva per il premio "Melissa Bassi". Come per ogni progetto scolastico, sono state coinvolte tutte le classi dell’indirizzo moda e nella mattina del 29 Ottobre, con partenza alle 7:30 dall’ingresso della scuola, le alunne dell’Istituto Professionale, accompagnate dai docenti Antonella Sica, Rosanna Malaspina, Tolve Daniela e Biase Sicuro, hanno intrapreso il viaggio in pullman con direzione Molfetta. Arrivati al centro commerciale, dopo essersi incontrati con la presentatrice del concorso, che ha illustrato loro il programma della giornata, le ragazze si sono dedicate alla visita degli stand e della zona figurini, dove erano presentati tutti gli abiti delle varie scuole che avrebbero partecipato al concorso.

Dopo aver fatto una breve passeggiata all’interno del centro commerciale, le ragazze si sono recate negli stand per proseguire con l’ascolto di una lezione di moda del noto stilista pugliese Paolo Fumarulo. L’artista ha parlato della sua passione nell’ambito della moda e del percorso che ha intrapreso fin da subito, durante gli studi. E’ stato in grado di far riflettere un pubblico di adolescenti sull’importanza dello studio nell’ambito lavorativo, infatti gli studenti erano molto interessati alla sua intervista e talvolta gli rivolgevano domande interessanti.
Alla fine della lezione le ragazze hanno continuato il percorso della giornata, consumando il pranzo e recandosi nel luogo dove si sarebbe svolta la sfilata. In seguito, con l’ausilio dei docenti, alcune delle ragazze si sono recate verso il pullman per prendere gli abiti e procedere con la consegna per la prova delle modelle. Giunta l’ora dell’inizio della sfilata, la presentatrice ha fornito indicazioni generali sul concorso, sul tema e sulle scuole in gara; l’istituto  professionale di Lucera è stato uno dei primi a salire sul palco, le ragazze hanno urlato piene di gioia e di orgoglio, sapendo che su quel palco stavano gareggiando gli abiti realizzati da loro; sul palco è salita una ragazza, Antonella Spallone, a fare una descrizione dettagliata degli abiti e a rappresentare con orgoglio la sua scuola. La giuria, dopo qualche minuto di attenta osservazione, è giunta alla conclusione: l’abito realizzato dall’alunna Carmen Pia Verardo di IV MODA ha vinto il premio "Melissa Bassi". L’orgoglio che riempie il cuore in quei momenti, e la gioia negli occhi della ragazze, insegna che niente è da sottovalutare, e con un po’ di impegno e buona volontà, si arriva a qualunque obiettivo nella vita.

Bianco Assunta  (Allieva dell' Istituto Professionale, IV MODA)

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic