POLITICA Provincia         Pubblicata il

Rete dei Comuni Virtuosi? Se ne parla a Troia




La mozione proposta dal movimento “Libertà è Partecipazione” sarà discussa al prossimo Consiglio Comunale.
 
TROIA -  Ce lo raccontano le cronache di tutti i giorni: gli affari amministrativi sono spesso terreni di speculazione personale o di pochi. Ma non è tutto così. Ci sono, in Italia, tanti casi di buona amministrazione e di buona politica di Comuni che si battono fino in fondo per il risparmio energetico o per la riduzione dei rifiuti, per frenare la cementificazione o per la democrazia partecipativa, per sostenere i prodotti locali a filiera corta e l'acqua pubblica. Comuni che hanno fatto di tutto questo la base per le proprie scelte amministrative e si sono messi in rete per darsi forza. Si tratta dei cosiddetti “Comuni virtuosi” (www.comunivirtuosi.org), comuni che sono riusciti a mettere in atto proposte coraggiose, innovative e sostenibili.
 
Abbiamo iniziato a parlarne con il movimento "Libertà è Partecipazione" quattro anni fa. Da allora ci siamo impegnati, insieme a tanti altri, perché le proposte dei Comuni Virtuosi entrassero tra le priorità della politica locale. Dei risultati sono stati raggiunti, ma non basta. Vogliamo che il nostro impegno si intrecci con quello di altri comuni che hanno scelto di lottare per gli stessi obiettivi: sostenibilità ambientale, partecipazione democratica, lotta alla corruzione, difesa dei beni comuni. Per fare in modo che le "cronache di tutti i giorni" inizino a raccontare, finalmente, storie diverse. Storie di buona politica.
 
Per questo nei giorni scorsi il gruppo consiliare "Facciamo Fiorire la Primavera" e il movimento “Libertà è Partecipazione” hanno presentato una mozione da inserire all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale affinché il Comune di Troia aderisca alla rete nazionale dei Comuni Virtuosi e si impegni per promuovere politiche che vadano in quella direzione. Il gruppo consiliare e il movimento auspicano la massima collaborazione di tutto il consiglio comunale, perché su temi come questi è necessario fare squadra e agire come comunità.
 
Movimento politico “Libertà è Partecipazione”
Lista “Facciamo Fiorire la Prima Vera”

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic