POLITICA Provincia         Pubblicata il

Tagli ai costi della politica, il forzista Guerrera d’accordo con Fassino




<Una parte delle risorse risparmiate vadano ai piccoli comuni>

 

 

CARLANTINO – Tagli ai costi della politica? <Sono necessari e urgenti>. Così il sindaco di Carlantino, Vito Guerrera, che pur essendo un uomo politico di Forza Italia si schiera decisamente a favore delle dieci proposte presentate da Piero Fassino, uno dei leader del neo-nato Partito Democratico. Guerrera è favorevole al dimezzamento del numero delle Province e alla riduzione delle Comunità Montane, così come all’abolizione di <diversi consorzi inutili> e alla riduzione del numero di consiglieri regionali, provinciali, comunali. Il sindaco di Carlantino, inoltre, ritiene necessaria anche la riduzione dei parlamentari (non più di 400 deputati e di 150 senatori). <Per l’ultimo segretario della Quercia – spiega Guerrera – andrebbero ridotte le indennità e le pensioni dei senatori e bisognerebbe rivedere il sistema delle indennità per gli incarichi pubblici: la penso come lui. Se queste proposte portano ad un risparmio di fondi destinati ad una diversa e più equa distribuzione di risorse sul territorio contro la povertà – continua il primo cittadino - allora sono perfettamente d’accordo su questa linea>. Guerrera, da consigliere comunitario presso la Comunità Montana dei Monti Dauni Settentrionali (capogruppo del partito di Berlusconi) si era dichiarato d’accordo anche sulla chiusura delle comunità montane, proposta che la Regione Puglia ha fatto sua in un disegno di legge che la giunta regionale esaminerà prossimamente. Decisone sposata appieno non solo da Guerrera ma anche dal portavoce del Coordinamento nazionale piccoli comuni italiani, Virgilio Caivano. Secondo il sindaco di Carlantino, parte delle risorse risparmiate potrebbero essere reinvestite per il rilancio dei centri minori. A questo proposito, come aveva fatto già due settimane fa, Guerrera torna a chiedere al Parlamento di accelerare l’iter di approvazione della legge in favore dei piccoli comuni, ancora ferma in Senato.

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic