NEWS ON LINE Spazio aperto         Pubblicata il

L'assessore Bernardi precisa in merito a notizie di stampa

condividi


Riceviamo e pubblichiamo

In merito alle notizie pubblicate stamani sul quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno, nell'inserto La Gazzetta di Capitanata, con l'articolo a firma del giornalista Lello Vecchiarino dal titolo "Inchiesta sui trasporti, adesso l'indagine è rivolta ad accertare una eventuale turbativa d'asta", il sottoscritto Andrea Bernardi. Assessore del Comune di Lucera, comunica e precisa quanto segue:

- di non avere mai ricevuto alcun avviso di garanzia in merito all'inchiesta suddetta;
- di non aver mai consegnato liste di nominativi da assumere a nessuna azienda.

Pertanto, nel dichiarare di riporre fiducia nell'operato della Magistratura, sin d'ora si riserva di tutelare nelle competenti sedi il proprio buon nome e la propria immagine, lesi dalla notizia giornalistica in questione.
Infine, ci si interroga su come sia stato possibile che notizie di assoluta riservatezza, quali dovrebbero essere quelle concernenti indagini preliminari condotte dalla Magistratura inquirente, vengano rese pubbliche dai mezzi di informazione.

Distinti saluti
Andrea Bernardi

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic