CULTURA Mostre         Pubblicata il

Mondi d’oltremare volge al termine

condividi


Gli autori con la curatrice Eleonora Zaccaria ed Alessandra Galasso dell'Associazione Città Plurale Alcune delle opere esposte

Il 9 Gennaio si è conclusa la mostra “Mondi d’Oltremare”. Per l’occasione, la curatrice Eleonora Zaccaria e la responsabile dell’Associazione “Città Plurale” Alessandra Galasso hanno organizzato un party di ringraziamento,  visto l’alto gradimento che ha ottenuto l’esposizione nei suoi 12 giorni di svolgimento. L’evento ha voluto dare la possibilità a quanti non hanno potuto prima, di visitare la mostra e creare un momento di aggregazione all'insegna dell'arte, della cultura e del divertimento.
In sala, con “I Colori del Mare”, Salvatore Favia ha dedicato sfumature intense e cangianti alla scintillante superficie acquatica catturata nei suoi scatti riuscendo a svelare, pur nella staticità dell’immagine, i colori del nostro mare, il Gargano.
Ettore Maldera ha fatto luccicare, nella matericità dei suoi quadri intitolati “Alghe”, i segreti di abissi e fondali con la loro caratteristica flora, indagati attraverso la sua passione per la pratica delle immersioni subacquee. Alcune delle opere esposte hanno anticipato i suoi prossimi lavori dedicati ai coralli.
Berardino Totaro ha esposto oli su tela che raffigurano il mare attraverso vari stili: dall’astratto, al figurativo, al metafisico. La tela “Notturno sul Nilo” mostra chiari rimandi a Kandinskij, la sua fauna ittica ha delle forme stravaganti, i paesaggi mitologici hanno come protagoniste le Sirene di Ulisse e le architetture metafisiche trasportano l’osservatore in spazi senza tempo attraverso le suggestive “Porte del Mare”.
Realizzazioni artistiche diverse per creare empatia con l’elemento acqua, per evocare atmosfere tropicali, per scoprire antiche leggende legate a Déi e Sirene. Forme e colori per riuscire a tuffarsi e lasciarsi ammaliare dalla natura incantata del mare. Un progetto curatoriale che ha voluto suscitare sensazioni in aperto contrasto con l’attuale clima invernale. Originale l’allestimento composto da vere conchiglie, sassi e pietre colorate intervallate da onde blu e celesti realizzate in carte crespa.
Adesso restiamo in attesa di progetti futuri!

La Redazione

GUARDA IL VIDEO

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic