Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it

SPETTACOLI > Concerti



Tre ospiti internazionali per due concerti alla Paisiello di Lucera



Stampa pagina



Condividi su FB

Mediaweb Grafica - Lucera - tel +39 0881548334
Ospiti internazionali alla Paisiello di Lucera per i concerti dell’8 e del 10 aprile: il mezzosoprano greco Rosa Cappon, la pianista americana Christina Wright Ivanova e la violinista tedesca Kathrin Ten Hagen. Quest’ultima sarà impegnata anche in una master class di Musica da camera al Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia.
 
Lucera, 5-4-2017. Per il mese di aprile gli Amici della Musica di Lucera propongono due importanti concerti con artisti di fama internazionale e programmi tanto affascinanti quanto impegnativi.
Si comincia sabato 8, alle 20, con il bel canto. Ospite della Sala Paisiello sarà infatti il mezzosoprano greco Rosa Cappon. Si ascolteranno celebri arie di Ravel, De Falla, Tosti, Lambelet, le perle del repertorio romantico di Schumann e Liszt, e arie della Cavalleria Rusticana di Mascagni e della Carmen di Bizet, che mostreranno la straordinaria abilità di questo mezzosoprano che sta realizzando una carriera internazionale di grande prestigio
«Il cuore della serata - annuncia Elvira Calabria, presidentessa del sodalizio musicale - saranno le canzoni di Lambelet, compositore inglese vissuto in Grecia, che saranno un gioiello tutto per Lucera e una prima esecuzione italiana di assoluto valore».
Al pianoforte siederà Christina Wright Ivanova, pianista specialista di prestigio internazionale del repertorio vocale, di cui il pubblico lucerino ha già potuto apprezzare il pianismo raffinato e il profondo gusto per la bellezza del suono.
«ll programma presentato da queste due artiste è quanto mai intrigante - spiega Francesco Mastromatteo, direttore artistico della Paisiello – e ricco di tutta la brillantezza del legame tra le tradizioni popolari e la musica colta. I ritmi esuberanti e la vena melodica della musica greca e spagnola si esaltano nelle raffinate strutture armoniche e formali elaborate da Ravel e da De Falla, mentre la tradizione lirica italiana vive splendidamente nelle eleganti ed ispirate pagine cameristiche di Francesco Paolo Tosti».
 
Imperdibile anche il concerto di lunedì 10 aprile che vedrà esibirsi un trio internazionale d'eccezione formato da Kathrin Ten Hagen, Francesco Mastromatteo e  ancora Christina Wright Ivanova.
La Ten Hagen è una delle migliori violiniste europee della sua generazione e, oltre che nell'evento di Lucera sarà impegnata in una master class di musica da camera al Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia, dove porterà la sua esperienza come docente all'Accademia dell’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia e della Hoschule “Felix Mendessohn” della stessa città tedesca.
Il programma lucerino la vedrà impegnata accanto alla Wright Ivanova nella celeberrima sonata di Cesar Franck, gemma di travolgente bellezza del repertorio tardo romantico per violino, in cui i virtuosismi di entrambi gli strumenti vengono piegati ad una intensa e coinvolgente espressività. Aprirà il programma il sognante a tratti ed esuberante in seguito, Adagio e Allegro di Robert Schumann, eseguito da Francesco Mastromatteo e Christina Wright.
I tre artisti concluderanno il concerto con l’epico Trio op.8 di Brahms, capolavoro assoluto della musica da camera di tutti i tempi, un prodigio di equilibrio artistico e verità espressiva. Un lavoro capace di trasformare l’esperienza d’ascolto in un vero viaggio nell’intimo della propria anima.
 
La XXXIV stagione è realizzata con il contributo della Regione Puglia – Sezione Economia della cultura e grazie alla generosità della Fondazione Musicalia della Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci" di Foggia.
 
I biglietti per assistere a ciascun concerto sono acquistabili la sera dell’evento dalle 19.30 nella Sala Paisiello, in Via Bozzini 8.
 
Associazione Amici della Musica “Giovanni Paisiello”
Via Bozzini, 8 (vicinanze Piazza Duomo) – Lucera (Foggia)
tel. 0881 542027 – 328 4064980
e-mail: info@amicimusicapaisiello.com
sito web: www.amicimusicapaisiello.com - Facebook: Amicidellamusicapaisiello
 
Sabato 8 Aprile
Rosa Cappon, Mezzosoprano
Christina Wright-Ivanova, Pianoforte
 
Programma
M. Ravel (1875-1937): Cinq Melodies Populaires Greques
1.      Chanson de la mariée
2.      Là-bas, vers l’eglise
3.      Quel gallant m’est comparable
4.      Chanson des cueilleuses de lentisques
5.      Tout gai
 
M. de Falla (1876-1946): Siete canciones populares españolas
1.      El paño moruno (The Moorish Cloth)
2.      Seguidilla murciana
3.      Jota
4.      Nana
5.      Canción
 
F. Liszt (1811 – 1886): Harmonie du soir
R. Schumann (1810-1856) (Liszt trans.): Widmung
N. Lambelet (1864-1932)
1.      Tis you I love for aye
2.      The wonderful island
3.      The last Waltz
 
F. P. Tosti (1846-1916)
1.      A Vucchella
2.      Non t’amo più
3.      Penso
 
G. Bizet (1838-1875): Habanera (Carmen)
P. Mascagni (1863-1945): Voi lo sapete o Mamma (Cavalleria Rusticana)
 
Rosa Cappon, Mezzosoprano
Rosa Cappon ha studiato pianoforte e composizione presso il Conservatorio di Corfù e Canto presso il Conservatorio di Atene. Ha continuato i suoi studi in musicologia e canto presso l’American College of Greece, la London University dove ha conseguito il suo diploma, Birminghan Conservatory dove ha completato il Master of Music, la Guidhall School of Music and Drama e la Music Academy of Vienna, dove ha concluso i suoi studi si post-dottorato in Oratorio, Lied e Opera. Ha inoltre seguito master class con F. Voutinos, R. Yakar, H. Wagner, C. Ludwig.
Rosa Cappon si è esibita da solista in Grecia, Italia, Spagna, Israele, Belgio, Francia, Inghilterra, Svizzera, Austria, Germania e USA, in un vasto repertorio dall’Opera all’Oratorio, alla Liederistica, al Music Hall alla Musica Contemporanea. Si è esibita con vari gruppi  e orchestre qualiMelos Brass, Il Canto delle Muse, Almazis Ensemble, Patra Soloists,  Orchestra of Colours, Sleven Symphony Orchestra, Thessaloniki State Symphony Orchestra, Manhattan Philharmonia of New York, Royal Philharmonic Orchestra of London e ha collaborato con direttori quail Miltos Logiadis, Alkis Baltas, Peter Tiboris, Helmuth Rilling, Antony Walker, Daniel Hoyem-Cavazza e Alessandro Ferrari.
Ha inoltre registrato lavori vocali dei compositori della Ionian School e brani di Nino Rota e Mikis Theodorakis.
Infine è la direttrice del programma vocale presso la Ionian University Faculty of Music ed è direttore artistico di Corfu Chamber Opera.
 
 
Christina Wright – Ivanova
Christina Wright è una pianista americana che ha collaborato con importanti musicisti negli USA, Francia, Repubblica Ceca, Germania, Austria, Italia, Canada, Venezuela e Cina e per prestigiose istituzioni quali Università di Lione e Humbolt Universitat di Berlino. Ha completato il Dottorato in Collaborazione Pianistica presso la University of Texas at Austin sotto la guida di Ann  Epperson ed è pianista collaboratrice presso la Boston University. Mrs. Ivanova si è esibita in sale quali Jordan Hall, Harvard Fogg Art Museum, MIT, collaborando con allievi di P. Bitzas, D. Zoegler, D. Weilerstein, M. Fried, L. Lesser. Ha inoltre vinto la prestigiosa J. Strauss Scholarship in Austria con il soprano A. Arends, seguendo i corsi dello Schubert Institute con R. Jansen, H. Deutsch, E. Wiens e E. Ameling.
E’  stata docente per la Franco-American Vocal Academy di Salisburgo e per la Piano School di Boston.  E’ stata collaboratrice pianistica per l’American Institute of Vocal Studies a Graz (Austria). Christina è stata Pianist in Residence per l’Orchestra Infantil del Venezuela nel 2008, come docente ed esibendosi in tutta la nazione  per radio e televisioni nazionali. Nel 2011 ha debuttato in Cina con studenti e docenti dell’Università di Nanjing.
Interessata alla musica contemporanea, ha eseguito lavori del compositore canadese G. Bryars, ha partecipato alla Clutch Music Series della University of Texas at Austin, e allo Steve Reich Festival del New England Conservatory. Christina ha infine collaborato con diverse realtà operistiche, cameristiche e sinfoniche come la Pacific Opera Victoria, la Boston Opera Collaboratives, e inolte Vancouver Island Symphony, University of Texas Symphony Orchestra, Libella Vocal Quartet, Welesley College Choir e UT Chamber Singers.
 
Lunedì 10 aprile
Kathrin Ten Hagen, violino
Francesco Mastromatteo, violoncello
Christina Wright-Ivanova, Pianoforte
Programma
R. Schumann (1810-1856): Adagio e Allegro op.80 per violoncello e pianoforte
C. Franck ( 1822 – 1890): Sonata in la magg.
Allegretto ben moderato
Allegro
Recitativo-Fantasia
Allegretto poco mosso
---------
J. Brahms (1833-1898): Trio op.8
Allegro con brio
Scherzo
Adagio non troppo
Finale: Allegro molto agitato
 
 
 
Kathrin Ten Hagen - Curriculum
La violinista Kathrin Ten Hagen ha debuttato con i Nürnwnberg Symphoniker a 14 anni. Da allora è apparsa come solista con orchestre quali la Deutsche Symphonier Orchester di Berlino, con gli Hamburger Symphoniker, la KlassikPhilarmonie Hamburg, i Jenaer Philharmoniker e molte altre. Le sue recenti esecuzioni negli Stati Uniti includono concerti a Carnegie Hall, Jordan Hall, all’Isabella Stewart Gardner Museum, alla Old South Meeting House in Boston e al California Center for the Arts. Kathrin si è inoltre esibita in festival quali il Festspiele Mecklenburg-Vorpommern, il, Holland International Music Session, Yellow Barn Festival Vermont/USA e Zermatt Festival Switzerland dove ha lavorato con lo Scharoun Ensemble dei Berliner Philharmoniker.
Nel settembre 2009 Kathrin Ten Hagen ha vinto il primo premio al D. Portnoy International Violin Competition in Augusta/ Georgia. Ha anche vinto il Primo Premio della California Young Artiist Competition del 2007 e l’International W.Marschner Competition nel 2002, ed è stat premiata nel Max –Rostal Competition e nella Ruggero Ricci Competition.
Da sempre attiva in varie formazioni da camera, ha vinto diversi premi in competizioni per quartetto d’archi quali l’International Max Reger Competition del 2006, e Raiffesen Classic Competition del 2005. Inoltre è membro della Fondazione Villa Musica dove si esibisce con la pianista Silke Avenaus, e i violoncellisti Gustav Rivinius e Quirine Viersen.
Katrin è inoltre dedita al repertorio contemporaneo. Ha eseguito infatti brani di Elliot Carter, Henze, Lutoslawsky, Marschner, Stockausen, Widmann, Yun e Zimmermann, e ha ottenuto il premio per la migliore esecuzione di “Etude IV” di Widman alla Ruggero Ricci Competition.
Prima di trasferirsi negli USA, Kathrin ha studiato con Antje Withaas alla Universität der Künste Berlin e con Igor Ozim alla Universität Mozarteum Salzburg. Vincitrice di borsa di studio, ha proseguito i suoi studi con Donald Weilerstein al New England Conservatory di Boston dal 2007 al 2009, concludendo il suo Master con lode. Ha inoltre partecipato a master class di Zakhar Bron, Thomas Brandis, Robert Mann, Wolfgang Marschner e Christian Tetzlaff. La usa vittoria al Concorso Deutsche Stiftung Musikleben nel 2003 le consente di suonare su un violino Andrea Guarneri del 1663.
 
Francesco Mastromatteo, violoncello
Definito dal Dallas Morning News “virtuosic and passionate musician”, è Docente di Musica da Camera presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia, sede di Rodi G.co, ed è direttore artistico degli Amici della Musica “G. Paisiello” di Lucera e di “Classical Music for the World” di Austin, Texas. Svolge attività concertistica in Europa e USA, esibendosi da solista con Meadows Symphony, Round Rock Symphony, Starlight Symphony, Orchestra “U. Giordano” della Provincia di Foggia, Orchestra Sinfonica di Pescara, Texas Medical Orchestra, orchestra da camera “Suoni del Sud”. E’ violoncellista del Trio &Duo “Mastromatteo”. Tiene master class e lectures per istituzioni univesitarie quali Oklaoma City University, University of Nevada Las Vegas, Southern Methodist University- Dallas.






« TORNA ALLA PAG. PRECEDENTE   HOME  

Vedi FotoGallery   Stampa pagina  
pubblicita lucerabynight.itnoleggio auto lucera dipa srlpubblcita lucera